Tiriolo, scoperte e distrutte altre due piantagioni di marijuana

Dopo il rinvenimento dei giorni scorsi, sono 230 le piante ora rinvenute in un area montana del comune catanzarese. Dell'altezza di oltre due metri, erano pronte per essere raccolte

47
di Redazione
28 agosto 2020
14:02

Dopo la scoperta, pochi giorni fa, di due piantagioni di marijuana per un numero complessivo di 900 piante, a Tiriolo sono state rinvenute altre due coltivazioni illegali.

 

Il ritrovamento durante le operazioni di rastrellamento delle aree montane ricadenti nella competenza del comune del Catanzarese, da parte dei carabinieri del Comando Stazione di Tiriolo, con l’ausilio dell’8° Nucleo Elicotteri CC di Vibo Valentia e dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria.

 

Questa volta, le piante scoperte sono complessivamente 230. Dell’altezza media di oltre 2 metri, erano probabilmente pronte per essere raccolte e lavorate per l’immissione nel mercato della droga. Le piante sono state estirpate e distrutte, previa campionatura per i successivi accertamenti qualitativi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio