Incubo in famiglia

Violenze e vessazioni continue nei confronti della madre ottantenne: un arresto a Crotone

Più volte il 45enne, ora finito dietro le sbarre, avrebbe defecato in tutte le stanze costringendola a pulire. Minacce andate avanti per anni e a fine maggio un pestaggio che ha provocato alla donna gravi lesioni (ASCOLTA L'AUDIO)

103
di Redazione
7 giugno 2022
08:42

I carabinieri della compagnia di Crotone hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e danneggiamento, un 45enne crotonese, L.L.

L'uomo, a partire dal 2015, avrebbe posto in essere dei comportamenti lesivi della dignità della madre, oggi 83enne, consistiti nello sporcare deliberatamente l'abitazione, anche defecando in tutte le stanze e persino all’interno della macchinetta del caffè, per costringerla a effettuare costantemente delle approfondite pulizie, nonché nel minacciarla verbalmente in modo ripetuto e continuo.


Alla fine dello scorso mese di maggio, l'avrebbe picchiata, lanciandole addosso delle sedie e sbattendo volontariamente una porta dell’appartamento contro la sua testa, causandole delle lesioni gravi.

Rilevanti, per la ricostruzione degli eventi, sono state le testimonianze rese dalla donna e dall’altro figlio. Il 45enne, dopo essere stato condotto in caserma, al termine degli accertamenti di rito, è stato associato alla casa circondariale di Catanzaro.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top