Lamezia, cercasi libri per una biblioteca in un quartiere popolare

È il progetto avviato dall’Associazione forense italiana che mira a creare un luogo in cui i ragazzi possano prendere in prestito volumi di ogni tipo

16
di T. B.
30 aprile 2019
16:00
Dei libri aperti
Dei libri aperti

Una biblioteca per ragazzi in un quartiere popolare della città per offrire a chi non ne ha la possibilità un patrimonio librario a cui attingere. È il disegno dell’Associazione forense italiana (Afi) il cui presidente nazionale è il lametino Giancarlo Nicotera.

 

«Libri di favole, di avventure, di realtà, ma anche di fantasia. Libri che possano aprire loro nuove finestre sul mondo. Libri per imparare tante cose nuove. Libri che gli possano insegnare non solo a parlare o a leggere, ma anche e soprattutto a sognare. Entro il prossimo mese di maggio vorremmo regalare loro questo angolo di libertà», spiega Nicotera.

 


Per aderire al progetto “La Biblioteca dei sogni” basta recarsi in una delle tre librerie cittadine (Tavella, Sagio Libri e Mondadori) e acquistare un libro. Per chi fa un acquisto per questo scopo sono previste anche agevolazioni. Si possono donare anche libri usati.

 

Per aderire all'iniziativa basta contattare l’associazione all’indirizzo e mail labibliotecadeisogni@libero.it o portare direttamente il dono ogni martedì dalle 18.00 alle 19.30 in via Colelli,114 (traversa a lato dell'ipermercato La Nuova Nave) o, ancora, lasciarlo direttamente ad una delle tre librerie sopra indicate.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio