“White flowers”: il cuore del cinema torna a battere in Calabria

Si tratta del secondo lungometraggio della coppia di registi Marco De Angelis e Antonio Di Trapani, prodotto da Solaria Film e sostenuto da Calabria Film Commission

di Lo. C.
15 marzo 2018
15:35
Un fotogramma delle riprese del film
Un fotogramma delle riprese del film "White flowers" in Sila

Due settimane di lavorazione in Calabria, tra i monti innevati della Sila, ad Altomente, Villaggio Mancuso, le sponde del lago Cecita, Camigliatello, Cerchiara, Cosenza per poi scendere a valle, sulla costa vibonese, a Pizzo Calabro. Location scelte per la loro incontaminata bellezza, che hanno fatto da sfondo alle riprese del secondo lungometraggio della coppia di registi formata da Marco De Angelis e Antonio Di Trapani, dal titolo "White flowers", prodotto da Solaria Film e sostenuto da Calabria Film Commission.

 


«Ci siamo trovati benissimo qui in Calabria – hanno dichiarato i registi – è la prima volta che giriamo in questi luoghi e abbiamo trovato un'ottima organizzazione e il prezioso sostegno della Calabria Film Commission che ci ha aiutato nei rapporti con il territorio». Ora le riprese si sposteranno a Genova. L'ultimo ciak sarà battuto in Giappone, location conclusiva e ultimo tassello della narrazione. 

 

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top