A Castiglione Cosentino arriva la bibliocabina: una originale libreria di strada per i più piccoli

VIDEO | Iniziativa del Comune per promuovere la lettura. Si aggiunge alla Little free library installata all'ingresso del municipio e ad altre iniziative artistiche messe in campo a costo zero

126
di Salvatore Bruno
18 giugno 2021
08:00

Nella sua semplicità l’idea è geniale e pure decisamente economica, aspetto questo tutt’altro che secondario. Da qualche tempo all’ingresso dei giardini di Castiglione Cosentino è comparsa una bibliocabina, recuperata in una discarica di materiali ingombranti, opportunamente rimessa a posto e corredata da pannelli educativi. Dentro non c’è il telefono, ma libri messi a disposizione dei più piccoli.

Paese povero senza cultura

«Il desiderio di favorire la lettura si aggiunge all’esigenza di garantire decoro al territorio – spiega il sindaco Salvatore Magarò - Questo è un piccolo spazio dedicato ai più piccoli e abbiamo pensato, attraverso l’installazione della bibliocabina, che i bimbi che lo frequentano, dopo aver giocato e magari sudato, potessero accomodarsi su una panchina per leggere qualche fiaba o qualche libro anche più impegnativo per i ragazzi più grandi. Senza cultura e senza libri un comune è più povero. E poi questo spazio posto all’ingresso del paese è il nostro biglietto da visita».


Installazioni artistiche

La lettura è uno degli assi portanti delle politiche culturali del comune. Davanti al municipio staziona una Little Free Library dove chiunque può prendere e portare libri. Quella della bibliocabina non è una iniziativa originale: altrove ne sono state avviate di analoghe. Ma si va ad aggiungere alla ben definita traiettoria disegnata dall’amministrazione, di promuovere il bello e mescolarlo con l’utile. Per questo in molti angoli del centro si scorgono installazioni artistiche realizzate pressoché a costo zero, intessendo rapporti con aziende ed artigiani locali. Così sono comparsi una fontana in ferro battuto donata da una fonderia, un monumento dedicato alle vittime del Covid, un gazebo che istruisce sulle procedure di raccolta differenziata ed altre opere di pregio.

Parola d’ordine: creatività

«Tutte queste iniziative, piccole, modeste ma significative, sono state realizzate senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini – precisa il sindaco di Castiglione - Anche le stampe con cui la cabina è stata decorata, ideate da alcuni ragazzi che si occupano di comunicazione, sono state realizzare gratuitamente dal Centro di solidarietà Il Delfino mentre i libri sono frutto di donazioni. La situazione finanziaria dei piccoli comuni è complicata, soprattutto dopo la pandemia. Bisogna quindi sostituirsi con la creatività. Sono anche soddisfatto del sostegno dei miei concittadini che dedicano parte del loro tempo ad attività di volontariato per la collettività»

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top