Crotone, una raccolta fondi per realizzare la statua di Pitagora: la proposta

VIDEO | È l'iniziativa che il consigliere di maggioranza, Iginio Pingitore, proporrà nella prossima seduta del Consiglio comunale. L’opera dovrebbe essere collocata nella centrale piazza dedicata al matematico greco

23
di Francesca Caiazzo
27 dicembre 2020
12:55

Gli hanno dedicato un museo e un parco. Il liceo classico porta il suo nome e nei vicoli del centro storico, a ridosso della Basilica Cattedrale, c’è un murales che lo ricorda. E poi c’è la piazza centrale della città, che è stata intitolata a lui. Ma a Crotone, una statua a Pitagora ancora non è stata innalzata.

La proposta di Iginio Pingitore

Ogni amministrazione comunale, a dire il vero, ci prova, e finora l’unica opera che più si avvicina a ricordare il filosofo e matematico greco, che scelse l’antica Kroton per fondare la sua scuola, è una installazione in marmo del 2015, che ha preso il posto di una vecchia edicola, sullo spartitraffico tra via Mario Nicoletta e viale Regina Margherita. Ma non mai ha riscosso particolare successo tra i crotonesi.
Ora, se ne occuperà il Consiglio comunale nella seduta del 29 dicembre prossimo. Prima di esprimersi sull’approvazione di una lunga serie di debiti fuori bilancio, la massima assise crotonese sarà chiamata a votare la mozione di Iginio Pingitore. Il consigliere, eletto nella lista Stanchi dei Soliti a sostegno del sindaco Vincenzo Voce, illustrerà la proposta per dotare la piazza della tanto attesa statua di Pitagora.


Utilizzare il crowdfunding

Secondo l’ex sindaco di Scandale, il progetto avrà bisogno dell’aiuto di tutti per concretizzarsi ed è per questo, annuncia il suo movimento politico, che proporrà di utilizzare lo strumento del crowdfunding «che consentirebbe pertanto una partecipazione attiva dei cittadini con i relativi benefici progettuali derivanti dalla donazione». Insomma, dovrebbero essere gli stessi crotonesi a finanziare l’opera attraverso una raccolta fondi.
La proposta sta facendo già discutere sui social. C’è chi trova interessante l’idea ed è già pronto a fare la sua donazione e chi ricorda che nei cassetti del Comune esistono già progetti al riguardo (come Antica Kroton e Centro Commerciale Naturale), con tanto di dotazione finanziaria, in attesa di essere realizzati.
E poi, c’è anche chi si dice disposto a fare la sua parte, ma a una condizione: i consiglieri comunali diano il buon esempio e devolvano i gettoni di presenza di un mese alla giusta causa.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio