Lamezia, con Open air art la città di arricchisce di opere ed eventi

Sulla facciata esterna dell’istituto comprensivo Augruso la realizzazione di un murales di Alessandra Carloni. Tra gli appuntamenti, giochi per i bambini e presentazioni di libri

di T. B.
11 giugno 2021
07:27

Carrellata di eventi e performance a Lamezia Terme per l’evento di residenze artistiche Open Air Art organizzato dall’associazione culturale Reportage. Ieri la rassegna ha visto l’artista Alessandra Carloni, per iniziare il suo enorme murales sulla facciata esterna dell’IC Manzoni Augruso di Lamezia Terme. Nel corso della mattinata, sempre presso la scuola Manzoni, è stata organizzata una caccia a tesoro sul tema dell’arte rubata: Valentina Arichetta ha spiegato ai bambini cosa fosse l’ “arte rubata”, giocando poi con loro per fargli scovare le piccole creazioni d’arte originali nascoste riproducenti opere celebri e ritrovamenti archeologici.

Gli eventi

Nel pomeriggio, nel quotidiano incontro in un noto locale del centro, durante la diretta facebook, la blogger Ippolita Luzzo ha dialogato con lo scrittore Emanuele Fant sul suo libro “La Rivincita Delle Teste di Legno”, mentre GianLorenzo Franzì ha incontrato lo scultore e artista polivalente Fabio Butera e l’illustratore e fumettista Pierdomenico Sirianni.


Oper air art

Open air art è un evento di residenze artistiche, vincitore di avviso pubblico per la selezione e il finanziamento di Interventi per la Valorizzazione del Sistema dei Beni Culturali e per la Qualificazione e il Rafforzamento dell’attuale Offerta Culturale Presente in Calabria, Annualità 2019) da un’idea di Valentina Arichetta.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top