Navicelle spaziali, satelliti, razzi: al via la mostra Nasa a Fiumefreddo bruzio

Dopo la tre giorni del simposio Donne fra le Stelle, l’evento internazionale Space Adventure Experience proseguirà con la mostra interattiva. Sarà visitabile a partire dal 10 luglio al Castello della Valle

149
6 luglio 2021
12:54

Lo spazio e le sue meraviglie raccontati con gli sguardi e gli oggetti provenienti dalla Città delle Stelle in Russia, da Nasa, Esa e Asi, grazie a Space Adventure, l’emozionante mostra che negli ultimi 4 anni ha visto affluire oltre quattro milioni di visitatori e che da sabato 10 luglio sarà allestita al Castello della Valle di Fiumefreddo Bruzio, piccolo borgo della costa tirrenica calabrese, in Calabria.

Più di ottanta oggetti originali forniti dalla Nasa, con l’aggiunta di modelli provenienti dall’Agenzia spaziale europea, dall’Agenzia Spaziale Italiana e Thales Alenia Space. Navicelle spaziali, satelliti, razzi e modelli in scala vi faranno rivivere la più grande avventura dell’uomo, quella che l’ha portato oltre il nostro pianeta, grazie all’immaginazione, al coraggio e all’intelligenza di sognatori, scienziati, tecnici e astronauti.


Dopo la tre giorni del simposio Donne fra le Stelle, svoltosi dal 25 al 27 giugno, l’evento internazionale Space Adventure Experience proseguirà con la mostra interattiva.

La mostra Space Adventure sarà visitabile a partire dal 10 luglio al Castello della Valle posizionato su un’altura che indirizza lo sguardo verso il mare, fino a Stromboli e tutte le Isole Eolie. E’  da qui, pertanto, che si potrà partire di nuovo con l’astronave “Space Adventure”, con le immagini, i simulatori interattivi e percorreremo milioni di chilometri in un angolo del Sistema Solare, quello più vicino alla nostra Terra, per incontrare due pianeti affascinanti, Mercurio e Marte, qualche cometa e il satellite che da sempre accompagna le notti e i sogni dell’uomo, la Luna.

Un viaggio volto a raccontare la corsa allo spazio da parte delluomo, che è possibile rivivere grazie a duecento metri quadrati di interattività dove i visitatori potranno sperimentare le stesse sensazioni che provano gli astronauti durante l’addestramento. Oltre alla bellezza della collezione e dei modelli, infatti, la mostra è una vera e propria palestra di addestramento: lo “Space Camp, caratterizzata da vari simulatori. Per la tappa in Calabria, Regione che ha visto i natali di donne e uomini impegnati nelle attività spaziali nell’ambito di centri ricerca e industrie, la mostra Space Adventure è stata arricchita con nuovi importanti contributi provenienti da quella terra e dal resto d’Italia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top