L’iniziativa

Parco Nazionale della Sila, successo per “Estate a vapore” sul treno storico del 1920

VIDEO | Il mezzo ha attraversato i siti più suggestivi grazie all'associazione Ferrovie in Calabria diventando anche occasione di promozione dell'Oktoberfest in programma a Rende dal 16 settembre al 2 ottobre

111
di Rossella  Galati
14 settembre 2022
21:20

Sono stati circa 1400 i viaggiatori che durante tutta la stagione estiva hanno preso parte alle affascinanti iniziative di Estate a vapore, la rassegna organizzata dall'Associazione Ferrovie in Calabria in collaborazione con Ferrovie della Calabria che ha dato la possibilità a turisti e non di attraversare i principali siti del Parco Nazionale della Sila a bordo di una locomotiva a vapore con carrozze del 1920. «Come Ferrovie della Calabria abbiamo la fortuna di aver ereditato una linea così interessante in un contesto molto particolare e siamo riusciti a preservare e a ristrutturare questo materiale storico risalente ai primi del 1900 – ha spiegato il dirigente Sergio Aiello -. Questa linea nasce come trasporto pubblico locale, nel tempo ha perso la sua rilevanza, è stata dismessa e successivamente, a partire dagli anni '90 Ferrovie della Calabria ha avuto questa intuizione, di comprendere che in un territorio così prezioso, potesse rappresentare un'importante opportunità offrendo quindi un servizio unico».

Le iniziative dell'associazione 

E così in occasione dell'ultima corsa della stagione partenza da camigliatello silano per un nuovo viaggio alla scoperta dei punti di interesse del parco. «In questo percorso coinvolgiamo le altre associazioni del territorio, guide turistiche, a riserva del Fai ma anche i ristoratori e altri servizi – sottolinea Vincenzo Calabrò, vicepresidente dell'Associazione Ferrovie in Calabria presieduta da Roberto Galati -. Abbiamo creato delle convenzioni per le colazioni a sacco, per le escursioni di trekking o a cavallo. Si tratta di iniziative che vanno per stagioni: il 16 e il 23 ottobre iniziamo quella autunnale con il tema enogastronomico, ci saranno infatti il Treno del vino e il Treno dei sapori silani, ad ogni stazione ci saranno degustazioni di vini e prodotti tipici, in alcuni casi anche preparati al momento».


Verso l'Oktoberfest Calabria

Intanto per il mese di settembre, il treno della sila è diventato anche il treno dell'Oktoberfest Calabria grazie alla collaborazione con Wisea Eventi. «È un'operazione vincente di marketing territoriale. Oltre agli elementi culturali ed enogastronomci che ci legano alla regione della Baviera, col Treno della Sila e con gli autobus brandizzati di Ferrovie della Calabria, Wisea Olding vuole promuovere questo importante evento che si terrà a Rende dal 16 settembre al 2 ottobre – ha ribadito il portavoce Valerio Caparelli - per dimostrare che la Calabria sa organizzare eventi e soprattutto che sa accogliere i tanti presenti che già si sono prenotati da tutte le regioni d'Italia e questo vuol dire che October Fest Calabria può diventare un elemento di conoscenza della nostra bellissima regione».

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top