Arte, il Settecento calabrese in esposizione a Lamezia Terme

Verrà inaugurata sabato 31 agosto la mostra che raccoglierà oltre trenta opere di artisti del diciottesimo secolo. Tra questi: Colelli, Santanna e Oranges

12
di T. B.
27 agosto 2019
13:18
Chiesa di San Domenico
Chiesa di San Domenico

Si chiama "Riverberi Pittorici. Gli artisti del Settecento calabrese e la figura di Francesco Colelli" la mostra, organizzata dall'associazione culturale "Natale Proto" e curata da Mario Panarello, che verrà inaugurata sabato 31 agosto alle 20 nella Chiesa di San Domenico.

 

Alle 21 seguirà l'apertura dello spazio espositivo allestito nella sede di Palazzo de' Medici, in via Ubaldo de' Medici 23. La mostra propone un excursus della pittura del Settecento calabrese attraverso l’esposizione di opere di alcuni fra i maggiori artefici che hanno animato la cultura artistica delle province calabresi, puntando l’attenzione in modo specifico sulla figura di Francesco Colelli, pittore nicastrese, di cui nel 2020 ricorreranno i 200 anni dalla morte.
Oltre trenta le opere che verranno esposte.Tra queste lavori di Francesco Colelli, Cristoforo Santanna, Domenico Oranges, Genesio Galtieri, Antonio Granata, Giulio Rubino, Francesco Saverio Mergolo, Domenico Basile, Giuseppe Grimaldi, Vincenzo Cannizzaro, Polidoro d’Apuzzo, Domenico Guarino, Francesco Celebrano, Pietro ed Ermenegildo Costantini.


La mostra sarà aperta fino al prossimo tre novembre con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 16 alle 20:30 (al mattino solo su prenotazione per gruppi o scuole) sabato e domenica 9:30-12:30 e 16-22.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio