I mitici cani husky protagonisti in Sila

Torna nel Parco nazionale lo sleddog, la corsa con cani da slitta più a sud d’Europa. Ecco tappe, date e curiosità

di G. D.A.
7 marzo 2018
16:30

Tutta la magia delle terre del Nord, con i suoi leggendari cani husky saranno protagonisti in Sila nell’ambito della manifestazione sportiva sleddog “Dogs on the snow”.

Lo sleddog

Gli straordinari cani da slitta (prevalentemente Siberian Husky) – come annunciato dal Parco nazionale - attraverseranno l’altopiano silano, guidati da mushers (conduttori della slitta) riconosciuti a livello internazionale, nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 marzo. Non solo un’attività tipica dei paesi nordici, dunque. La Calabria, regione più a Sud della penisola italiana, già da anni, vanta una riconosciuta competizione di slitte sulla neve (foto thoughtco.com). Un evento capace di coinvolgere tanto i calabresi quanto campioni e professionisti internazionali che ospiterà Giampiero Sabella, plurititolato campione italiano ed europeo di corsa con i cani da slitta (si allena al Centro sci di fondo “Carlomagno”). I conduttori delle slitte provengono da ogni parte d’Italia e portano con sé da due a dieci esemplari.


La presentazione dell’evento

Il 9 marzo, nella sede dell’ente Parco nazionale della Sila, si terrà la presentazione dell’iniziativa voluta dall’ente in sinergia con la Regione Calabria e del Centro sci di fondo “Carlomagno”. Si concluderà domenica 11 marzo con la premiazione degli equipaggi partecipanti.

La gara

L’avvio della competizione è prevista alle 10, dai pianori di Carlomagno (San Giovanni in Fiore – Serra Pedace di Casali del Manco) dove ha sede il Centro sci, raggiungibile lungo la SP 211, che dal bivio di San Nicola- Silvana Mansio, sulla SS107 Silana Crotonese, porta in direzione di Lorica. g.d'a.

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top