Azienda Ospedaliera di Cosenza, concluso (finalmente) il concorso per Oss

Terminate le procedure avviate con la pubblicazione del bando nel 2017. A breve sarà pubblicata la graduatoria definitiva e entro agosto l'immissione in ruolo dei 24 vincitori

di Salvatore Bruno
30 giugno 2021
14:22
Uno dei sit-in organizzati dagli aspiranti Oss davanti la sede dell’Azienda Ospedaliera
Uno dei sit-in organizzati dagli aspiranti Oss davanti la sede dell’Azienda Ospedaliera

Meglio tardi che mai verrebbe da dire. Non in questo caso. Perché se le procedure del concorso bandito nel 2017 dall'Azienda Ospedaliera di Cosenza per l'assunzione di 24 operatori socio-sanitari, si fossero concluse in tempi se non proprio europei, almeno non disumani, forse all'Annunziata durante l'emergenza pandemica, i pazienti avrebbero sofferto di meno ed anche il personale in servizio avrebbe potuto tirare più spesso il fiato.

Percorso a ostacoli

Più volte gli aspiranti OSS sono stati costretti a iniziative di protesta per sollecitare gli uffici a portare a termine le prove selettive, rese per la verità più complicate dall'alto numero dei candidati e dalla necessità di adempiere a tutti gli obblighi introdotti con il lockdown. Dopo l'insediamento del commissario straordinario Isabella Mastrobuono si è registrata finalmente la decisiva accelerazione. La Commissione esaminatrice presieduta da Carla Catania, dirigente del SITRA, Servizio Infermieristico, Tecnico e Riabilitativo Aziendale, nelle ultime settimane ha valutato attraverso un colloquio i 700 ammessi alla prova orale.


La graduatoria

Adesso manca solo la pubblicazione della graduatoria, la quale resterà valida anche nei prossimi tre anni e sarà utilizzata per successive immissioni in ruolo, in relazione ai Piani del fabbisogno di personale che di volta in volta verranno elaborati e approvati. Entro agosto le prime assunzioni.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top