Corap, il commissario Guzzo: “Sulla questione stipendi franchi tiratori”

In occasione dell'evento celebrativo a poco più di un anno dalla nascita del consorzio, il commissario straordinario risponde alla polemica sulle 14 mensilità attese dai dipendenti dell'ex Asi di Reggio Calabria

di Tiziana Bagnato
28 aprile 2017
13:21

“Questi franchi tiratori dovrebbero fare i conti con chi ha gestito prima e in malo modo le ex Asi”. Così il commissario straordinario del Corap Rosaria Guzzo ha risposto a LaCNews24 in merito alle 14 mensilità attese dai lavoratori dell’ex Asi reggina. Occasione dell’intervista l’evento che si è tenuto oggi a Lamezia Terme sul tema "Corap: percorsi e prospettive".

 

Tempo di bilanci e di celebrazioni dunque per l’ente sub regionale che riunisce ora, sotto un unico organismo, quelli che prima erano i consorzi per lo sviluppo industriale. “Da quando ci sono io le mensilità sono state erogate mensilmente e regolarmente - ha sottolineato Guzzo - gli stipendi di cui si parla sono riferiti ad una gestione pregressa e riguardano solo l’ex Asi di Reggio Calabria. Siamo in contatto con l’agenzia delle entrate per definire il tutto”.

 

A breve si creeranno, anche le condizioni per porre fine al commissariamento, ha spiegato il commissario straordinario, secondo la quale entro meno di un anno verranno nominati i nuovi organi.

 

Tiziana Bagnato

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio