Coronavirus, nuove misure per le pmi: Fincalabra sospende le rate dei rimborsi

L'agenzia regionale congela fino a settembre il pagamento delle rate per i finanziamenti già concessi

di Redazione
30 marzo 2020
20:15

«La Regione Calabria ha attivato, nei giorni scorsi, le prime misure di sostegno a favore delle pmi, per fronteggiare l'emergenza Covid-19, che prevedono la sospensione fino al 30 settembre 2020, del pagamento delle rate di rimborso dei finanziamenti, in scadenza a far data dal 31 gennaio 2020, già concessi dalla Regione Calabra per il tramite di Fincalabria; a decorrere dal 31 gennaio 2020 e fino al 30 settembre 2020, dei termini per la realizzazione degli investimenti, per il loro completamento e per la rendicontazione finale, previsti dagli avvisi pubblici e strumenti di ingegneria finanziaria della Regione Calabria gestiti da Fincalabra».
È quanto si legge in una nota di Fincalabra.

Mitigare gli effetti dell'emergenza

«Per rendere operative tali misure – è scritto in una nota – Fincalabra, nella sua qualità di soggetto gestore/attuatore dei Fondi e avvisi della Regione Calabria, ha predisposto una procedura operativa – circolare informativa e modulistica – disponibile sul proprio portale istituzionale www.fincalabra.it. Tali iniziative sono applicabili alle pmi beneficiarie dei Fondi di ingegneria finanziaria (Fuif, Frif e Foi), del Fondo unico per l'occupazione e la Crescita (Fuoc: Microcredito, Occupazione, Approdo), dei Contratti di investimento (Pisl), degli avvisi per macchinari e impianti, Ict, internazionalizzazione, turismo».

«Si tratta – conclude la nota – di un primo intervento finalizzato a mitigare gli effetti dell'emergenza, mentre sono allo studio ulteriori strumenti finanziari, per il sostegno al sistema produttivo e imprenditoriale calabrese».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio