Cosenza, protestano commercianti e cittadini: «Lottiamo tra morire di Covid o di fame»

Anche le associazioni in piazza contro il nuovo Dpcm del governo: «Preoccupano i tempi biblici per l'arrivo dei fondi»

285
di Redazione
28 ottobre 2020
20:02
Proteste a Cosenza, foto dalla pagina fb di Prendocasa Cosenza
Proteste a Cosenza, foto dalla pagina fb di Prendocasa Cosenza

Manifestazione a Cosenza di associazioni, commercianti e cittadini contro l'ultimo Dpcm del Governo. I manifestanti sollecitano aiuti immediati per le fasce deboli e gli esercenti penalizzati dal decreto, ma anche il potenziamento del sistema sanitario. "Basta crimini di stato" è scritto su uno degli striscioni esposti.

 


«Non siamo negazionisti - ha spiegato Ferdinando Gentile, rappresentante del comitato PrendoCasa e organizzatore delle manifestazione - ma chiediamo aiuti immediati, anche perché qui la situazione sanitaria è al collasso. I tempi biblici dell'arrivo dei fondi ci preoccupano molto, il problema è che noi lottiamo tra morire di Covid o di fame».

Nei giorni scorsi, sempre nella città dei bruzi, avevano protestato ristoratori e gestori di locali e bar. I manifestanti avevano anche bloccato il traffico lungo Corso Umberto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio