Economia Calabria

Imprese strozzate dalla crisi, la Regione mette sul piatto 50 milioni per prestiti agevolati

VIDEO | Lo scorso anno la dotazione finanziaria è andata prosciugata in tre giorni. L'aumento dei costi per energia e materie prime sta prolungando la sofferenza delle aziende iniziata per effetto della pandemia

21
di Luana  Costa
4 febbraio 2022
18:37

Per il secondo anno consecutivo la giunta regionale ha finanziato il fondo Calabria competitiva per un importo di ulteriori 50 milioni di euro. Lo scorso anno la dotazione finanziaria messa a disposizione dalla Regione era andata prosciugata in tre giorni. «L’aumento della dotazione finanziaria - ha dichiarato il presidente di Confindustria Aldo Ferrara - che prevede la concessione di finanziamenti a tasso agevolato erogati direttamente da Fincalabra è una misura già particolarmente apprezzata dagli imprenditori e risponde alla carenza di liquidità delle micro e piccole imprese a seguito del protrarsi della pandemia e delle relative conseguenze».

La preservazione del sistema produttivo in questa complessa fase economica, peraltro aggravata dal caro bollette e materie prime, risulta infatti prerequisito essenziale per cogliere appieno le risorse europee ed avviare una nuova stagione di rilancio dell’economia, attraverso misure espansive di politica industriale basate su investimenti e modernizzazione del sistema imprenditoriale.


«In tale direzione non si può che esprimere – conclude Ferrara - apprezzamento al presidente della Regione, Roberto Occhiuto, all’assessore alle Attività Produttive Rosario Varì e al dg del dipartimento Francesco Venneri per l’impegno profuso in questa delicata fase di ripartenza, attuando misure efficaci per una politica di resilienza, prodromica ad un’azione propulsiva di crescita e sviluppo del territorio».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top