Vini e territorio

La sfida dell’enoturismo per il Cirotano: inaugurata a Torre Melissa la Cantinetta Capoano

L'intento è anche quello di parlare di territorio, comunicarlo al meglio, farlo conoscere e apprezzare a trecentosessanta gradi

20
di Redazione Economia
15 giugno 2024
10:58

Inaugurata a Torre Melissa la Cantinetta Capoano, un ambiente elegante e accogliente che completa un progetto importante e innovativo di enoturismo. Baroni Capoano è una cantina di Cirò Marina, area della Calabria che si fregia di una Doc ed è la più importante ed estesa della regione, impegnata nella produzione di ottimi vini da filiera corta.

Massimiliano Capoano, erede di una nobile famiglia che da secoli esprime personalità dedite tra l’altro al mondo della cultura, delle arti, degli studi e dell’agricoltura di qualità, ha deciso di puntare sulla sfida dell’enoturismo: cantina con suggestiva bottaia, vigneti ben curati, ricettività alberghiera, ristorazione e cantinetta. A tal fine è stata rilevata la gestione del noto Hotel Napoleon situato a Torre Melissa sulla strada statale 106 jonica. Un Hotel con stanze molto ampie, luminose e comode dalle quali si può ammirare un ampio tratto di costa jonica. All’interno dell’Hotel un ristorante, spazi esterni coperti da utilizzare anche per pranzi, cene e buffet, e la nuova cantinetta arredata con botti e bottiglie di vino: un gioiellino che consente di immergersi nella cultura enologica cirotana e calabrese.


Massimiliano, infatti, ha voluto con grande generosità e visione presentare molte etichette di vini anche di altre aziende. Il suo intento, infatti, è parlare di territorio, comunicarlo al meglio, farlo conoscere e apprezzare, a trecentosessanta gradi. Il Cirotano, peraltro, è ricco di storia, di siti archeologici, di culture antiche, di tradizioni millenarie, di filiere agroalimentari ricchissime, di un’enogastronomia che è di per sé un potente attrattore turistico. Occorre lavorarci su, con passione e dedizione, e con quella capacità di guardare al futuro che Massimiliano Capoano ha scolpita nel proprio “dna”.

Durante l’inaugurazione di ieri amici e colleghi hanno implementato un momento di riflessione collettiva sulle immense opportunità del Cirotano che anche dal punto di vista paesaggistico ed ambientale ha tantissimo da offrire: mare azzurro, colline verdeggianti e montagne boscose nello spazio di una manciata di chilometri! Un’ultima importante notazione: il personale prescelto è composto in grandissima parte da donne e giovani, a dimostrazione che se l’economia calabrese cresce ne trae beneficio tutto il tessuto economico-sociale. Massimiliano ci ha creduto sin da giovanissimo. Il suo sforzo merita di essere guardato con estrema attenzione.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top