Il patron di Msc al porto di Gioia, Pedà: «Promessi posti di lavoro, è ciò che vuole la gente»

VIDEO | La visita dell'armatore Aponte ha portato serenità nello scalo reggino. L'esponente Fi: «La sua presenza è stata merito anche del comandante Agostinelli»

227
di Redazione
9 dicembre 2019
23:04
Il dibattito a Pubblica piazza
Il dibattito a Pubblica piazza

Ha suscitato non pochi dibattiti la visita di Gianluigi Aponte, patron di Msc, che nei giorni scorsi ha fatto tappa al porto di Gioia Tauro. Se ne è discusso anche in occasione della puntata di Pubblica piazza, il format targato LaC Tv condotto dal direttore di LaCnews24.it. Ad analizzare questo storico tour dell’armatore in terra calabra ci ha pensato Giuseppe Pedà, consigliere regionale Fi: «Aponte – ha spiegato – controlla settanta porti nel mondo, questa è la caratura del personaggio. La sua presenza a Gioia è stata merito anche del comandante Agostinelli». A giudizio dell’esponente forzista, il capo del Msc «ha dimostrato serietà, lungimiranza e abnegazione e si è appassionato». La sua visita ha portato serenità nello scalo reggino: «C’è una seria volontà di portare posti di lavoro, ed è questo che interessa alla gente».

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio