Sanità, commissari addio: la Regione pubblica il bando per la nomina dei direttori generali

Le domande andranno presentate esclusivamente in via telematica entro l'11 agosto prossimo. Escluse dalle procedure selettive le Asp di Catanzaro e Reggio Calabria, sciolte per mafia

154
di Salvatore Bruno
28 luglio 2020
20:14
La sede dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza
La sede dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza

La Regione Calabria, il bando per individuare i direttori generali delle aziende ospedaliere e sanitarie del territorio avrebbe potuto pubblicarlo già dallo scorso 4 maggio. Da quella data, infatti, secondo quanto previsto dal famigerato Decreto Calabria, il dipartimento tutela della salute aveva titolo per riappropriarsi del potere di nomina delle figure guida della nostra sanità, utilizzando una procedura concorsuale.

Approvato l'avviso pubblico

Adesso la giunta guidata da Jole Santelli ha finalmente dato il via libera all’approvazione dell’avviso pubblico di selezione dei candidati che abbiano ottenuto l’inserimento negli appositi elenchi nazionali di idoneità. La delibera reca la data del 23 luglio. La pubblicazione però è del 27 luglio.

Quindici giorni di tempo

Il termine per la presentazione delle domande è fissato in quindici giorni a partire dal giorno successivo di pubblicazione. Per cui c’è tempo fino all’11 agosto. La nomina riguarda le Aziende Sanitarie di Cosenza, Crotone e Vibo Valentia; l’Azienda Ospedaliera di Cosenza, la Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, l’Azienda Ospedaliera Grande Ospedale Metropolitano Bianchi Melacrino Morelli di Reggio Calabria, l’Azienda Ospedaliero Universitaria Mater- Domini di Catanzaro. Per quest’ultimo ente la scelta sarà assunta insieme al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Magna Graecia.

Procedura telematica

Dalle procedure selettive sono state escluse le Asp di Catanzaro e Reggio Calabria sciolte per mafia. Le domande potranno essere presentate esclusivamente per via telematica attraverso l'invio di una pec. L''indirizzo di posta elettronica certificata da utilizzare è il seguente: aggepersonale.salute@pec.regione.calabria.it. Con successivo decreto la presidente della Giunta Regionale dovrà nominare la commissione incaricata della selezione delle candidature. «Sarà composta da esperti – recita la delibera - indicati da qualificate istituzioni scientifiche indipendenti che non si trovino in situazioni di conflitto d'interessi, di cui uno designato dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), e uno dalla Regione».

L’era dei commissari sta per finire

Sta dunque per terminare l’era dei commissari straordinari i quali in ogni caso, richiamando ancora una volta le norme contenute nel Decreto Calabria, non possono per legge rimanere in carica oltre il 4 novembre del 2020. Decadranno contestualmente alla nomina dei nuovi direttori generali che potranno operare con pieni poteri. Già entro il mese di agosto potremmo quindi avere i nuovi manager.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio