Poste a ranghi ridotti, nel Cosentino per il ritiro delle pensioni si rischia il caos

Dal'11 marzo molto sportelli postali sono stati chiusi oppure lavorano a con orario ridotto. Nei centri in cui opera un sono ufficio, apertura garantita a giorni alterni 

di Salvatore Bruno
24 marzo 2020
19:07
12

L’allarme sugli effetti della riduzione dell’orario o addirittura della totale chiusura al pubblico degli uffici postali, era stato lanciato dal sindaco di Rende Marcello Manna, il quale aveva denunciato con una lettera indirizzata ai vertici di Poste Italiane, come la riduzione degli sportelli potesse causare assembramenti e disservizi.

Lunghe code agli sportelli

Ed in effetti, già nella mattinata di oggi 24 marzo, davanti all’ingresso di uno dei due uffici rimasti aperto nella città del Campagnano, si sono registrati forti disagi per la presenza di decine di persone in fila all’esterno dei locali.

Situazione rischia di degenerare

Il problema non riguarda soltanto Rende, e la situazione potrebbe aggravarsi dal 26 marzo in poi, quando inizieranno le procedure di pagamento delle pensioni. In un comunicato, Poste Italiane ha invitato gli utenti ad utilizzare le procedure on line per effettuare pagamenti e ad incassare la pensione utilizzando, se correntisti, gli sportelli postamat con erogazione di contante.

Dieci milioni di pensionati in coda

Ma i dati non sono incoraggianti. Sarebbero infatti almeno dieci milioni i pensionati non titolari di un accredito diretto degli emolumenti sul conto corrente. Per cui è previsto un afflusso notevole di persone negli uffici, nonostante sia stato predisposto uno scaglionamento dei pagamenti in base all'iniziale del cognome, consultabile sul sito ufficiale di Poste.it

Uffici chiusi o con orario ridotto

Si ricorda che dall’11 marzo scorso, nei comuni dotati di un unico ufficio postale, l’apertura è garantita a giorni alterni, mentre nei centri con maggiore densità abitativa, alcune filiali restano chiuse, altre sono aperte con orari ridotti. Ecco il dettaglio per i quattro maggiori comuni dell’area urbana cosentina:

Cosenza - Apertura ore 8,20 – 13,35 (Sabato 8,20 – 12,35)

Via Vittorio Veneto 

Corso Telesio, 22

Corso Luigi Fera, 25

Via Panebianco, 249

Via Popilia, 148

Cosenza - Apertura ore 8,20 – 13,35 a giorni alterni (25-27-30 marzo) 

Via XXIV Maggio, 47

Cosenza - Chiusura

Via Portapiana, 7

Piazza Crispi

Viale Giacomo Mancini, 270

Via Degli Stadi, 88

Ufficio presso tribunale

Rende - Apertura ore 8,20 – 13,35 (Sabato 8,20 – 12,35)

Via Kennedy, 110

Via Enrico Fermi

Rende - Chiusura

Contrada Surdo

Piazza Vermicelli – Unical

Via De Chirico – Contrada Saporito

Piazza Garibaldi, 10

Castrolibero - Apertura ore 8,20 – 13,35 a giorni alterni (25-27-30 marzo) 

Contrada Andreotta

Castrolibero - Chiusura

Via Cimbri 

Montalto Uffugo - Apertura ore 8,20 – 13,35 (Sabato 8,20 – 12,35)

Via Aldo Moro

Via Giuseppe Verdi, 34

Montalto Uffugo - Chiusura

Via Santa Rita, 1 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio