Il progetto

Statale 106, l’Anas: «Il nuovo tratto da Sibari a Corigliano Rossano costerà 500 milioni di euro»

Presentato oggi in una conferenza stampa il progetto a cui è seguito un sopralluogo nelle aree del terzo megalotto

70
di Redazione
10 dicembre 2021
15:01

Costerà circa 500 milioni di euro il nuovo tratto Sibari-Corigliano Rossano della statale 106 Jonica, presentato oggi dall'Anas nel corso di una conferenza stampa a cui è seguito un sopralluogo organizzato nelle aree di cantiere del 3° megalotto dell'arteria (che prevede complessivamente 1,3 milioni di investimento) per illustrare ai giornalisti lo stato di avanzamento dei lavori. All’incontro hanno preso parte il responsabile della struttura territoriale Calabria, Francesco Caporaso, il responsabile Nuove Opere Silvio Canalella, l’amministratore delegato di Sirjo Spa e progettista del Contraente Generale Salvatore Lieto. Il progetto illustrato interessa i Comuni di Cassano Allo Ionio e quello di Corigliano-Rossano, nel Cosentino.

L’intervento prevede il raddoppio della carreggiata della SS 534 “degli Stombi” dall’attuale punto terminale fino all’innesto della nuova SS 106, in corrispondenza all’attuale svincolo per Cassano allo Ionio (che verrà completamente ammodernato) mediante la costruzione di una strada di tipo Extraurbano Principale tipo B, a due carreggiate separate con 2 corsie per senso di marcia, per uno sviluppo complessivo di circa 30 chilometri, fino al torrente Coserie, in agro di Rossano.


Il tracciato illustrato, rispetto all’originario del Megalotto 8 (nel suo stralcio fino al torrente Coserie), è più spostato verso la costa, e consente l’eliminazione delle 23 gallerie (per complessivi 11 km) presenti sul precedente tracciato oltre ad una sensibile riduzione dei viadotti, limitati allo scavalcamento delle fiumare ed al superamento delle zone a rischio idraulico nonché gli abitati di Corigliano Scalo e Rossano Scalo.

Ciò comporta - è stato spiegato - a parità di estensione di tracciato, una ben più elevata sostenibilità tecnico economica dell’intervento, rendendo risolutamente più efficace l’investimento complessivo sulla base dell’analisi costi benefici dell’opera.

Oltre al rifacimento dello svincolo di Cassano Ionio, di innesto del nuovo tracciato, l’intervento proposto prevede, procedendo in direzione sud, complessivamente 5 svincoli: Corigliano Nord; Corigliano Centro; Corigliano vecchia; Rossano Nord; Rossano Sud. Sul progetto presentato è in corso un costruttivo confronto con i comuni di Corigliano Rossano e Cassano Allo Ionio.

Al temine della conferenza stampa si è tenuto un tour lungo i cantieri del 3° megalotto della SS106 ‘Jonica’ per illustrare ai giornalisti e operatori radiotelevisivi lo stato di avanzamento dell’opera.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top