Lo sciopero

Stipendi in ritardo, lavoratori di Locride Ambiente di nuovo in protesta a Siderno

I dipendenti della società che gestisce la raccolta dei rifiuti hanno occupato il deposito dei mezzi. Tra le ragioni dello sciopero la mancata consegna dei prospetti paga 

2
di Ilario  Balì
12 novembre 2021
09:58

Da questa notte gli operai di “Locride Ambiente” hanno messo in atto uno sciopero in autotutela. I dipendenti della società che gestisce la raccolta dei rifiuti sul territorio hanno occupato il deposito dei mezzi impedendo l’accesso a tutti i camion nella zona industriale “Pantanizzi”.

Tra le ragioni dello sciopero la mancata consegna dei prospetti paga per l’accreditamento dell’ultimo stipendio, altre spettanze arretrate che, secondo gli operai, renderebbero da tempo il loro rapporto con l’azienda insicuro. I lavoratori sono preoccupati per il loro futuro in quanto già in passato, in altri comuni, la ditta é arrivata a ritardare gli accrediti dei salari.


E mentre il sindacato Slai Cobas attraverso il suo segretario Nazzareno Piperno ha chiesto un incontro urgente con il nuovo sindaco di Siderno Mariateresa Fragomeni, in diversi centri del comprensorio stamane si registrano disagi sullo smaltimento della spazzatura. «Come amministrazione comunale, come sempre fatto, faremo di tutto per tutelare gli interessi della comunità e rimuovere i disservizi», ha detto in una nota il primo cittadino di Bovalino Vincenzo Maesano.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top