Il corto di Muccino non è solo brutto, è pure copiato dagli spot di Dolce e Gabbana

Un milione e 700mila euro per raccontare stereotipi e falsità sulla Calabria che ricordano le pubblicità della nota casa di moda italiana

di Pablo .
23 ottobre 2020
09:18

Un milione e 700mila euro per un corto sulla Calabria pieno di retorica trita e ritrita. Spazzatura, quasi quanto le spiegazioni che Muccino ha fornito a una agenzia di stampa per giustificare la banalità del suo lavoro.

La verità è che che Calabria terra mia, al netto dei titoli di coda è costato 290mila euro al minuto, e non è solo una montagna dei soliti luoghi comuni sulla nostra terra, non solo non rappresenta la realtà ma è anche la brutta copia degli spot di Dolce e Gabbana.

In questi fotogrammi le prova che il corto di Muccino costato quasi 2 milioni di euro è anche un plagio:

LEGGI ANCHE


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio