L'amore oltre i limiti, cane e padrone sordi comunicano con la lingua dei segni

Il 31enne del Maine (Usa) ha adottato un cucciolo disabile a cui ha insegnato a comprendere gli ordini impartiti con la Lis

239
di Redazione
2 maggio 2019
12:26

Nick Abbott, 31enne, ha deciso di adottare un cucciolo che forse nessuno si sarebbe preso la responsabilità di accudire. La particolarità della vicenda è che entrambi, cane e padrone, sono sordi. La storia arriva dal Maine (Usa): al piccolo labrador, chiamato Emerson, è stato insegnato a comprendere gli ordini impartiti con la Lis (nello specifico, negli Usa è American Sign Language o Asl, ndr) per superare il deficit che i due hanno in comune.

La sordità, un destino che li ha fatti incontrare. Il piccolo labrador nero è stato abbandonato a 6 settimane di vita e portato in un rifugio in Florida. Da qui ha raggiunto il Maine per trovare una famiglia.

All'annuncio di adozione, postato su Facebook dalla volontaria Lindsay Powers dell'associazione animalista Nfr Maine, ha risposto proprio Nick: «Sono sordo anch'io e sento che avremo un buon feeling».

Così, una volta a casa insieme, il 31enne ha insegnato la lingua dei segni a Emerson. Il cucciolo ha subito imparato gli ordini di sedersi, sdraiarsi e venire.

E’ possibile seguire le loro avventure cercando il loro profilo Instagram nickandemerson.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio