Rincari

Caro bollette, il vicepremier Tajani: «Dal Cdm arriverà un segnale forte, da 7 a 10 miliardi»

L'esponente del governo Meloni assicura: «Ci stiamo facendo carico dei problemi, comprendiamo benissimo quali sono le difficoltà dei cittadini e delle imprese»

di Redazione
2 novembre 2022
21:45
Il vicepremier Tajani
Il vicepremier Tajani

Dal Consiglio dei ministri di venerdì «arriverà un segnale forte per alleviare il peso delle bollette su cittadini e imprese». Lo anticipa il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, parlando al Tg5 e specificando che «ci sarà un investimento, credo che arriveremo a 7, 8, 10 miliardi per dare un forte contributo alla riduzione delle bollette».

LEGGI ANCHE: Meloni: «Bollette insostenibili, governo al lavoro per misure a sostegno di cittadini e imprese»


Tajani insiste sul fatto che per il governo «la priorità sono le bollette, i sacrifici che le famiglie e le imprese stanno facendo». «Ecco perché - assicura - nel Cdm ci sarà un segnale molto chiaro, ci stiamo facendo carico dei problemi, comprendiamo benissimo quali sono le difficoltà e faremo di tutto per agevolare la situazione dei nostri connazionali in difficoltà. Speriamo – conclude - che poi le cose in futuro possano migliorare, ma ci sarà da lavorare nei prossimi mesi».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top