Coronavirus, in Francia il primo morto fuori dall’Asia

Si tratta di un turista cinese 80enne. L'uomo era originario della provincia dello Hubei centro dell'epidemia 

18
di Redazione
15 febbraio 2020
12:22

Un paziente con il coronavirus è morto in Francia, è il primo caso fuori dall'Asia. Lo ha reso noto il ministero della Salute francese, Agnes Buzyn. Secondo quanto riferito si tratta di un turista cinese 80enne.

L'uomo, originario della provincia dello Hubei, epicentro dell'epidemia, era arrivato in Francia il 16 gennaio e il 25 gennaio era stato ricoverato in ospedale in isolamento. Le sue condizioni di salute si erano deteriorate rapidamente e da diversi giorni era in condizioni critiche in terapia intensiva.

È il primo decesso in Europa, il quarto fuori dalla Cina dopo i morti nelle Filippine, a Hong Kong e in Giappone.

Nicolò è arrivato in Italia

Niccolò, il 17enne bloccato a Wuhan per due volte a causa della febbre, è atterrato all'aeroporto di Pratica di Mare.

Sul giovane, in isolamento da questa mattina allo Spallanzani di Roma, è stato effettuato un tampone nasofaringeo per la ricerca del nuovo coronavirus e di altri eventuali agenti patogeni. L'esito del test arriverà in serata.

Il 17enne, fanno sapere dall’istituto romano, è in buone condizioni di salute. Presenta febbricola e non manifesta altra sintomatologia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio