Coronavirus, Francia e Germania verso il lockdown. I dati dall'Europa e del mondo

Atteso per questa sera il discorso di Macron, Merkel pronta invece a proporre ai governatori regionali la chiusura per un mese. In crescita i contagi anche nel resto delle nazioni

96
di Redazione
28 ottobre 2020
12:58
Elaborazioni Ispi sui dati della Johns Hopkins University
Elaborazioni Ispi sui dati della Johns Hopkins University

Secondo i dati diffusi dalla Johns Hopkins University, i casi di Coronavirus nel mondo sono quasi 44 milioni, mentre i decessi confermati sono 1.166.923 dall’inizio della pandemia. E anche in Italia i contagi continuano a salire: il bilancio, relativo a martedì 27 ottobre, è di 21.994 nuovi positivi e 221 morti, a fronte di 174.398 tamponi, ovvero 49.712 in più rispetto al giorno precedente.

 


La situazione europea

 

Francia

È atteso per le 20.00 il discorso del presidente della repubblica francese Emmanuel Macron, in diretta nazionale annuncerà che la Francia sarà la prima big europea a varare un nuovo lockdown totale, anche se differente da quello della scorsa primavera. Solo ieri 33mila nuovi contagi e 523 morti, nuovo record europeo. Il rapido peggioramento della curva epidemica aveva già costretto il governo di Parigi ad attuare, già a inizio ottobre, pesanti misure di contenimento come la chiusura serale di bar, ristoranti e palestre. Successivamente aveva provato ad arginare il contagio da Covid-19 con il coprifuoco in nove città, tra cui Parigi, poi allargato sabato scorso su 54 dipartimenti (in tutto 46 milioni su 66 milioni di francesi), ma non si è avuto nessun miglioramento.

«Se non faremo niente tra due settimane saremo ai livelli del picco della prima ondata», ha affermato ieri il portavoce del governo Gabriel Attal. Il capo dell’Eliseo ha provato a ragionare su provvedimenti più lievi come lockdown solo nel weekend o locali solo per i soggetti più fragili (anziani e malati cronici), ma sono emersi diversi dubbi sulla possibilità di organizzarli e farli rispettare.

 

Germania 

Il tedesco Robert Koch Institute per le malattie infettive ha reso noto che, in 24 ore sono stati registrati 14.964 nuovi casi di Covid-19. Si tratta del numero maggiore di contagi, su base giornaliera, e porta il totale a 449.275, I decessi in un giorno sono stati 85, pericoloso aumento rispetto ai giorni scorsi e le vittime complessive del Covid-19 in Germania hanno superato la soglia di 11mila. L’incidenza dei casi è di 87 ogni 100mila abitanti e l’indice di riproduzione del virus sulla base di 7 giorni risulta dell’1,21.

La cancelliera Angela Merkel - scrive oggi il quotidiano Bild - proporrà ai governatori regionali un lockdown limitato dal 4 novembre per un mese e in tutto il territorio tedesco. Verrebbero chiusi bar, ristoranti, centri sportivi, teatri e cinema e vietati gli assembramenti e le manifestazioni pubbliche, mentre resterebbero aperte le scuole.

«Abbiamo a che fare con una crescita esponenziale» così Il ministro dell’Economia di Berlino, Peter Altmaier il quale sostiene che nel prossimo fine settimana si raggiungeranno nel Paese 20mila nuovi casi quotidiani.

 

Regno Unito

Nelle ultime 24 ore sono stati 367 i decessi, il dato giornaliero più elevato dalla prima ondata. Quanto all’incremento dei contagi, i nuovi casi toccano i 22.885 contro i quasi 21.000 del giorno precedente. La situazione è sempre più critica. Saranno estese a Nottingham, come a Liverpool, Manchester e ad altre zone, le restrizioni imposte a dal governo di Boris Jhonson nei territori del Regno Unito più colpiti. La città dell’Inghilterra centrale e i comuni di Rushcliffe, Gedling e Broxtowe verranno sottoposti da questa settimana alle limitazioni previste dal livello 3 della scala di allerta introdotta di recente dall’esecutivo, ovvero una diffusione «molto alta» del virus.

In totale, le persone nel Regno Unito in regime di lockdown salgono a circa 8 milioni. Il livello 3 prevede per almeno 28 giorni la chiusura di pub e bar che non svolgono attività da ristorante, il divieto di contatti con persone non conviventi, multe per le riunioni di oltre sei persone (familiari compresi).

 

Nel resto del mondo

 

Usa

500mila casi di Covid-19 negli ultimi sette giorni, una media giornaliera di 71mila nuovi contagi. Mentre negli Stati Uniti l’attenzione è tutta concentrata sul dibattito politico per l’ascesa alla Casa Bianca tra l’uscente presidente Trump e il democratico Biden, il virus corre veloce. Sono molte le città che stanno attuando nuove restrizioni. È scattato il coprifuoco a Newark in New Jersey, mentre a El Paso in Texas è arrivato l'ordine di restare a casa per due settimane. A Chicago è stato attivato il divieto di servizio interno nei ristoranti, come già accaduto negli stati di New York e del Wisconsin.

 

Canada

Nelle due maggiori province del Paese, Ontario e soprattutto in Quebec, sono stati registrati più del 90% dei decessi di tutto il paese, oltre 10.000 persone.

Il premier Justin Trudeau ha riconosciuto che «Non sarà facile, Il Natale sta arrivando. Probabilmente in diverse parti del Paese non riusciremo a stare insieme alle nostre famiglie anche se nelle settimane a venire saremo molto attenti. Dobbiamo tutti fare la nostra parte - conclude - se vogliamo davvero farlo e se facciamo del nostro meglio, saremo in grado di superarlo»

 

India 

Il bilancio dei morti in India per Covid 19 ha superato quota 120.000 mentre il numero complessivo dei contagi sfiora la soglia degli 8 milioni. È il secondo Paese al mondo per numero di casi dopo gli Usa, il terzo per numero di morti dopo gli Stati Uniti e il Brasile.

 

Cina 

Sono 42 i nuovi casi di Covid-19, ieri il numero più alto dai 44 del 10 agosto. Secondo i dati forniti dalla Commissione sanitaria nazionale, 22 sarebbero contagi di trasmissione domestica, rilevati nella zona di Kashgar dove i test di massa hanno fatto emergere anche 19 asintomatici. La Cina è la nazione dove tutto ha avuto inizio, ma i dati, a quanto pare, sono i migliori tra le potenze mondiali in quanto le infezioni totali sono 85.868, mentre i decessi sono rimasti fermi a quota 4.634.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio