Covid, Arcuri: «Entro marzo saranno vaccinati 7 milioni di italiani»

Il commissario per l'emergenza ha confermato che domani arriveranno le prime dosi di Astrazenaca: «In totale avremo nel primo trimestre 14,7 milioni di dosi quando ne avremmo dovute avere 28 milioni»

12
di Redazione
5 febbraio 2021
12:05
Il commissario Domenico Arcuri
Il commissario Domenico Arcuri

Il piano vaccinale messo a punto con le regioni e le province «funziona a pieno ritmo». Lo ha detto il commissario per l'emergenza Domenico Arcuri confermando che domani arriveranno le prime dosi del vaccino di Astrazenaca.

Entro marzo «potremmo avvicinarci alla vaccinazione di 7 milioni di italiani», continua il commissario per l'emergenza Covid-19 sottolineando che «è quello che si può fare» visto che nel primo trimestre l'Italia avrà il 50% delle dosi di vaccino che erano inizialmente previste.


«A gennaio abbiamo ricevuto 2,3 milioni di dosi, a febbraio ne avremo, se le previsioni saranno rispettate e noi confidiamo in questo, ne riceveremo 4,2 e a marzo 8,2 milioni. In totale avremo nel primo trimestre 14,7 milioni di dosi - ha concluso Arcuri - quando ne avremmo dovute avere 28 milioni».

LEGGI ANCHEVaccino anti-Covid, Calabria al 66,9% di dosi somministrate: è penultima in Italia

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top