Gli invisibili

Incendio in una baraccopoli, morto carbonizzato un giovane migrante

Tragedia nel Foggiano, in Puglia. Il rogo potrebbe essere divampato o a seguito di un corto circuito o a causa del malfunzionamento di una cucina

 

13
di Redazione
27 giugno 2022
16:18

Una persona è morta in un incendio che ha distrutto due baracche nell'insediamento spontaneo di migranti 'Torre Antonacci', a Rignano Garganico (Foggia). La vittima è un gambiano di 35 anni. Era riverso a terra ed il corpo era completamente carbonizzato. Da una prima ricostruzione, sarebbe rimasto intrappolato in una delle due baracche.

A Rignano vivono migranti impiegati prevalentemente nei campi agricoli. L'incendio potrebbe essere divampato o a seguito di un corto circuito o a causa del malfunzionamento di una cucina di fortuna allestita nelle baracche. Sul posto i vigili del fuoco che stanno effettuando operazioni di bonifica; mentre le indagini sono affidate ai carabinieri.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top