Qatar 2022

Mondiali, l’Arabia Saudita batte l’Argentina e il Re proclama un giorno di festa nazionale

Per celebrare il 2-1 sull'Albiceleste il re Salman ha indetto per domani, mercoledì 23 novembre, un giorno «festivo per tutti i dipendenti di tutti i settori dello Stato e del settore privato e per gli studenti e le studentesse di tutti i livelli di istruzione»

64
di F.R. S.
22 novembre 2022
19:30
Nel riquadro il Re Salman di Arabia Saudita
Nel riquadro il Re Salman di Arabia Saudita

La prima vera e clamorosa sorpresa del Mondiale di calcio è rappresentata sicuramente dalla vittoria dell'Arabia Saudita contro l'Argentina. La formazione asiatica ha avuto la meglio per 2-1 in rimonta contro una delle squadre che alla vigilia della competizione è tra le favorite al successo finale. La sconfitta dell'Albiceleste ha del clamoroso, Davide che batte Golia e che scrive una delle più belle della propria storia calcistica e non solo. 

Una vittoria che merita sicuramente di essere festeggiata e così infatti sarà: «Si stabilisce che domani, mercoledì 23 novembre sia giorno festivo per tutti i dipendenti di tutti i settori dello Stato e del settore privato e per gli studenti e le studentesse di tutti i livelli di istruzione». A scriverlo, sul proprio profilo twitter, è stato il re Salman dell'Arabia Saudita.


Il sovrano ha dunque  approvato il suggerimento che gli è stato dato dal principe ereditario Mohammed bin Salman di celebrare la vittoria della nazionale con una vacanza. La squadra allenata da Hervé Renard, dopo aver battuto l'Argentina, si candida ufficialmente a superare la fase a gironi e nel prossimo turno sfiderà la Polonia. A questo punto, visto la decisione odierna di Re Salman, la popolazione araba avrà un motivo in più per fare il tifo per la propria Nazionale. 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top