Naufragio a largo della Libia, trovato sulla spiaggia il corpo di una bimba di 5 mesi

Il suo viaggio si è concluso sabato. A bordo dell'imbarcazione vi erano altre 31 persone, undici i dispersi tra cui un altro bambino

175
di Redazione
17 giugno 2020
10:55
La tutina della neonata (foto di Mediterraneo Cronaca)
La tutina della neonata (foto di Mediterraneo Cronaca)

Il corpo di una neonata di pochi mesi restituito dal mare dopo l'ennesimo naufragio al largo della coste libiche. La piccola è stata trovata senza vita, avvolta nella sua tutina con un coniglietto disegnato sopra, sulla spiaggia di Sorman:ßlo, in Libia. È solo l’ultimo dei drammi delle migrazioni nel Mediterraneo e a renderlo noto in un tweet è Alarm Phone, l’associazione che mette a disposizione dei migranti una linea telefonica a cui chiedere aiuto.

A corredo del tweet una foto raffigurante la tutina che la piccola indossava durante il viaggio. Il naufragio in cui ha perso la vita è avvenuto sabato a sei miglia nautiche dalle coste di Zawiya. A bordo dell'imbarcazione c'erano 32 migranti: venti persone sarebbero state soccorse dai pescatori mentre i dispersi sarebbero 11, compreso un altro bambino.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio