Allarme maremoto

Terremoto e tsunami tornano a minacciare Fukushima: sisma di magnitudo 7.3 al largo del Giappone

L’evento naturale nella stessa zona che nel 2011 fu sconvolta da uno spaventoso maremoto che causò anche il disastro nucleare più grave dopo quello di Chernobyl

11
di Redazione
16 marzo 2022
17:06
La centrale di Fukushima vista dal satellite
La centrale di Fukushima vista dal satellite

Un terremoto di magnitudo 7.3 è stato registrato nella regione del Tohoku, a nord est del Giappone, alle 23:36 ora locale (le 15:36 in Italia).

La scossa ha avuto epicentro in mare a largo della prefettura di Fukushima a 60 chilometri di profondità, rende noto la Japan meteorological agency (Jma), che ha lanciato un allarme tsunami e ha classificato l'intensità della scossa in 6 sulla scala nipponica di misurazione massima di 7 livelli. Il sisma ha interessato la stessa zona devastata dal terremoto e tsunami dell’11 marzo 2011, che innescò un disastro nucleare. Allora, il terremoto fu di magnitudo 9.0.


Al momento non ci sono segnalazioni di vittime. Ma solo nella città di Tokyo circa 700mila abitazioni sono senza energia elettrica. L'agenzia elettrica nazionale (Tepco) informa che sono in corso controlli alla centrale nucleare Fukushima colpita 11 anni fa da uno tsunami.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top