ACCOLTELLA EX DELLA SORELLA PER QUESTIONI DI SOLDI, IN MANETTE 31ENNE

Un litigio per questioni di denaro ha rischiato di finire in tragedia a Montalto Uffugo. La vittima finisce in ospedale, ma non è in pericolo di vita.

19 agosto 2014
00:00

MONTALTO UFFUGO (CS) - Tragedia sfiorata a Montalto Uffugo, nel cosentino. Un giovane di 31 anni, ha ferito con una decina di coltellate l'ex fidanzato della sorella. La vittima è ricoverata in prognosi riservata nell'ospedale di Cosenza ma non è in pericolo di vita. All'origine del ferimento un debito di 100 euro che l'accoltellatore, posto ai domiciliari con l'accusa di lesioni personali aggravate, aveva con il ferito. Tra i due è nata una colluttazione e il 31 enne  avrebbe reagito alle percosse subite dal giovane estraendo un coltello che portava con se e colpendolo per circa dieci volte alla schiena ed al torace. Nella colluttazione è rimasta ferita anche la sorella dell'arrestato che ha riportato ferite da taglio alle braccia nel vano tentativo di separare i due.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top