Ponte sullo Stretto, Zuccalà: «Opera necessaria per la nazione»

Così la presidente di 4Ward360, azienda leader nel settore della nanotecnologia nel corso della prima giornata di confronto a Reggio Calabria sulla necessità dell’infrastruttura

46
di Redazione
7 settembre 2020
15:15

«È un’opera necessaria». Riferendosi al ponte sullo Stretto nel corso della prima giornata di confronto a Reggio Calabria sulla necessità del Ponte sullo stretto, è quanto dichiarato da Sabrina Zuccalà, presidente di 4Ward360 eccellenza italiana, leader nel settore della nanotecnologia che tutela le superfici proteggendole da intemperie e da aggressioni chimiche.

Si occupa di trattare molte delle opere importanti del paese come varie piste di atterraggio degli aeroporti, Musei Vaticani, per “trattare” con i nanomateriali tutto quello che verrebbe utilizzato per il Ponte sullo Stretto.

«È un’opera necessaria - ha dichiarato - i paesi avanzati si preoccupano di mantenere e aggiornare le infrastrutture esistenti, noi abbiamo il dovere di costruirne altre che fanno emancipare la nostra nazione».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio