«Su sanità Governo assuma una posizione chiara, chi ha paura di Gino Strada?»

Il comitato SanaCalabria: «Il Governo esca dall'ambiguità sull’ipotesi della sua nomina a commissario della sanità calabrese»

di Redazione
15 novembre 2020
22:39

«Preso atto delle dichiarazioni rilasciate nel pomeriggio di oggi, 15 novembre, dal dottor Gino Strada, Il comitato SanaCalabria ritiene che il Governo debba assumere, una volta per tutte, una posizione chiara e inequivocabile sull’ipotesi della sua nomina a commissario della sanità calabrese». Così in una nota il movimento.

«Le affermazioni di Strada, che il comitato fa proprie, non lasciano spazio ad alcun dubbio: Emergency, con la sua rete organizzativa e operativa, è disposta a farsi carico della ricostruzione del sistema sanitario calabrese ma a condizione che niente sopravviva del coacervo di interessi che non hanno tenuto in alcun conto il diritto dei cittadini alla salute. Interessi che sono stati e sono tutt’ora di natura politica e non solo, sulla cui trasparenza è più che lecito dubitare, perché interessi di parte e non certo rivolti al bene della collettività.

È dunque auspicabile che il governo esca dall’ambiguità che Gino Strada ha costruttivamente messo in evidenza nel suo comunicato stampa, per dare un segnale di autentica volontà di cambiamento. Un segnale da dare al Paese, che spesso guarda alla Calabria ancora e purtroppo con diffidenza e ai calabresi che non aspettano altro che poter dimostrare l’infondatezza di quella diffidenza. Strada ha risposto: “Sono qui!”. Come Comitato SanaCalabria chiediamo di sapere se e chi non lo vuole commissario alla Sanità».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio