Non solo malaffare e ritardi, un’altra Calabria esiste già

Una regione che combatte le mafie, non accetta compromessi, suda per arrivare a fine mese e per crescere i propri figli

679
di Davide Zicchinella
24 novembre 2020
08:00

Negli ultimi giorni abbiamo assistito, attoniti, ad una serie di eventi nazionali e regionali che hanno fatto parlare di Noi calabresi in negativo. Molto in negativo. Indubbiamente in Calabria ci sono problemi e ritardi gravissimi con i quali è arrivato il tempo di fare i conti. Una criminalità pervasiva. Una politica pessima e complice. Mille ritardi. Tante promesse mai mantenute. Gli ospedali arrancano, la scuola è in affanno, la terra frana, trema, brucia, e cela mille veleni. I giovani partono e se restano si deprimono e muoiono dentro.

Anche dopo diversi cicli di studio ed impegno. Fortuna che esiste ancora forte un senso di famiglia! Sennò gli anziani sarebbero soli, le tavole spoglie, i bambini perennemente collegati ai devices e scollegati dalla realtà. Ma non esiste solo una Calabria calpestata e negletta. Esiste una Calabria di sindaci valorosi e attenti, che stanno facendo progredire le loro comunità con dedizione, amore e passione. Esiste una rete di associazioni, laiche e religiose, che si fanno carico di mille problemi.  Accudiscono, puliscono, insegnano, curano, promuovono, regalando tempo e servizi laddove le istituzioni non arrivano.

Esiste già un'altra Calabria che lotta le mafie, non accetta compromessi, suda per arrivare a fine mese e per crescere i propri figli. C'è la Calabria della Scuola e delle Università. Una Calabria di giornalisti ed editori liberi. Una Calabria solida concreta, ormai disillusa che ha capito che non serve delegare ma rimboccarsi le maniche. Ma spesso è una Calabria che non vota. Sfiduciata e delusa. Da questi modelli, da questa Calabria si può ripartire. Rimotivando la maggioranza silenziosa e per bene di questa nostra terra. Che se finalmente si incazzerà come da tempo avrebbe già dovuto fare, come solo una calabrese ed un calabrese sa fare, non ci sarà più trippa per nessuno, e finalmente parassiti, sanguisuga, leccaculo di ogni risma, delinquenti ed approfittatori saranno sepolti da una mare di schede votate come si deve e noi ci riprenderemo il nostro futuro.


Davide Zicchinella
Davide Zicchinella
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio