Acqua non potabile a San Giovanni in Fiore, Lacava (Pd): «Pronto un esposto, disattenzioni e omissioni del sindaco»

Il capogruppo chiede al primo cittadino di parlare alla città e di raccontare quello che sta accadendo: «Centinaia di cittadini avvertono problemi gastrointestinali da settimane»

164
di Redazione
18 agosto 2021
16:48
Domenico Lacava
Domenico Lacava

Chiede al sindaco Rosaria Succurro di parlare e chiarire le ragioni che hanno portato all’ordinanza in cui si vieta l’utilizzo dell’acqua potabile in alcuni quartieri di San Giovanni in Fiore. A scrivere è il capogruppo del Pd Domenico Lacava che, nel dettaglio, chiede al primo cittadino «se quando è stata fatta un’indagine sulle condizioni igienico sanitarie dell’acquedotto cittadino; quali sono i risultati che l’Asp ha fornito; come mai, nonostante da diverse settimane centinaia di cittadini avvertono disturbi gastrointestinali, il sindaco e il drigente medico smentivano ogni voce di problemi legati all’acqua potabile».

Il consigliere annuncia quindi che la necessità «di presentare esposto denuncia ai carabinieri per avviare un’indagine. Chiediamo al sindaco, ancora una volta, di parlare alla città e di raccontare tutto quello che sta accadendo a San Giovanni in Fiore, e perché i cittadini vengono sempre tenuti all’oscuro di tutto. Così pure per i dati dei contagi Covid per i quali il sindaco ormai da un anno si rifiuta di fornire notizie».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top