Belcastro e il post pubblicato per errore, la replica: «Il partito ci aveva lasciato libertà di voto»

L'ex sindaco di San Giovanni in Fiore ammette di aver votato Rosaria Succurro e attacca: «Per creare polemica e rumore, qualche avversario interno ha usato un mio messaggio di vicinanza indirizzato a persona in lutto»

29
di Redazione
31 gennaio 2021
11:48
Pino Belcastro
Pino Belcastro

Non si è fatta attendere la replica dell'ex sindaco di San Giovanni in Fiore Pino Belcastro all'articolo pubblicato dalla nostra testata "La gaffe di Belcastro, pubblica per sbaglio su Instagram e ammette di aver votato Succurro" che, di seguito, pubblichiamo integralmente:

«Al turno di ballottaggio per l'elezione del sindaco di San Giovanni in Fiore ho dato il mio consenso a Rosaria Succurro. Domenico Lacava, candidato del mio Pd che avevo sostenuto al primo turno, ne era rimasto fuori, per cui il partito ci aveva lasciato libertà di voto. Lo scandalo è dunque un altro: per creare polemica e rumore, qualche avversario interno ha usato un mio messaggio di vicinanza indirizzato a persona in lutto. Nella vita, come in politica, ci vuole sensibilità e rispetto. Ma è inutile dirlo a chi ama soltanto se stesso e ignora, perciò, il valore della libertà e dell'alterità».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top