Castrovillari, Lo Polito pronto a ricandidarsi: «Ha prevalso la passione politica»

VIDEO | L’annuncio del sindaco uscente durante l’assemblea allargata alle forze che potrebbero comporre la coalizione di centrosinistra. Il segretario Pd, Fazio: «Questo è un risultato importante, offriamo una possibilità»

8
di Vincenzo Alvaro
14 luglio 2020
21:13

«Ho dato la mia disponibilità al partito democratico, alla giunta di assessori ed ai consiglieri comunali» ma ora «va costruita una coalizione e all’interno di questa coalizione il mio è un nome». A Castrovillari Domenico Lo Polito annuncia la sua volontà a ricandidarsi per le prossime amministrative e lo fa nel corso dell’assemblea degli iscritti e simpatizzanti, allargata anche alle forze che potrebbero costruire insieme il contratto di governo del quale i primi timidi passi si erano registrati l’altra sera nella sala consiliare. Ciò che ha spinto il sindaco uscente ad accettare le richieste del partito e della maggioranza che con lui ha governato negli ultimi cinque anni la città di castrovillari è la «passione politica» - dice a chiare lettere – e soprattutto il «confronto con la gente e quella parte ci politica che mi ha sostenuto in questi anni e che ritiene vada completato un percorso».

 

Per questo Lo Polito ha scelto di rimettersi «nuovamente in gioco». Non una «costrizione» né «un sacrificio» - ha aggiunto - «ma una scelta politica forte, determinata. L’entusiasmo affievolitosi in un periodo di difficoltà adesso è ritornato più forte di prima». Nella città dove tutti «ci siamo scoperti più fragili» - ha continuato ancora nel suo discorso – ora serve «un senso di appartenenza, maggiore coesione sociale, unione di tante forze che hanno dimostrato di voler bene ala città, senza escludere nulla o nessuno che può contribuire a superare un periodo difficile del quale ancora non abbiamo visto tutti gli effetti». L’appello velato è alle Liste civiche di Solidarietà e Partecipazione che, seppur intervenuti all’assemblea allargata, hanno lasciato la sala contestando la modalità “aggregativa” e non “inclusiva” di un percorso che stava per iniziare ed ora non si sa se potrà essere concretizzato da un’alleanza attorno al contratto di governo.

 

Chi prova a gettare acqua sul fuoco di un possibile incidente diplomatico è il segretario del Partito Democratico di Castrovillari, Giovanni Fazio, che raccoglie un «risultato importante» per la sua segreteria con la «disponibilità» di Lo Polito a ricandidarsi. Ma è convinto anche che «persone serie ragionano di fatti e non di persone. Stasera è stata messa un’altra pedina sul tavolo: la possibilità di avere Lo Polito ricandidato, ma è una possibilità che abbiamo voluto offrire alla coalizione. Ma siamo disponibili a ragionare con tutti e se ci dovessero essere proposte alternativa anche a vagliarle. Noi abbiamo fatto la nostra proposta ma è ovvio che tutto va ricondotto ad un programma di cose che si possono fare e non devono ingessare la macchina amministrativa, perché il nostro obiettivo è si vincere ma soprattutto governare».

 

LEGGI ANCHE: Comunali a Castrovillari, il candidato sindaco del M5s: «Saremo il governo dei cittadini»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio