Verso le elezioni

Comunali Cosenza, l’ex parlamentare Mancini: «I proconsoli del Pd hanno disarticolato il centrosinistra»

L’esponente politico invita all’unità: «C’è ancora tempo per scegliere tutti insieme una personalità alta che possa degnamente rappresentarci»

245
di Antonio Clausi
20 agosto 2021
09:46
Cosenza, Giacomo Mancini
Cosenza, Giacomo Mancini

Che la sinistra italiana sia da sempre un arcipelago di isole e correnti differenti per virgole e minuzie interpretative, è fatto conclamato. Quanto accade in Calabria è in piena linea con la storia del Paese, al punto che, sia per le regionali che a Cosenza per le comunali, c’è chi invoca unità. Lo ha fatto ieri l’ex governatore Oliverio, incassando il due di picche da de Magistris e Bruni, lo fa oggi Giacomo Mancini Jr circoscrivendo il campo alla città dei Bruzi.

«Fermatevi - scrive sui social di riferimento -. Siamo al paradosso. A Cosenza stanno maturando le condizioni affinché il centrodestra vinca, addirittura fin dal primo turno». Il monito è da recapitarsi all’inesistente coalizione di centrosinistra che, tra candidati già ufficializzati e altri ancora ufficiosi, può contare su un pokerissimo di nomi pronti a concorrere alla poltrona di sindaco. Sono, appunto, Giacomo Mancini jr, Franz Caruso, Bianca Rende, Sergio Nucci e (molto più a sinistra) Valerio Formisani. È scettico il M5S che ieri lo ha detto pubblicamente: troppi nomi, non trovando però la sponda di Caruso.


«La responsabilità di questo harakiri annunciato è tutta dei proconsoli del mio Pd - continua Giacomo Mancini Jr -. Ignorando la storia e la geografia di Cosenza, hanno disarticolato il campo del centrosinistra, mortificato i protagonisti e hanno provocato divisioni che con il passare dei giorni diventano profonde». La proposta è consequenziale e lascia ipotizzare un passo indietro circa le sue ambizioni fin qui lasciate solo trapelare. «Anteponete alle legittime aspirazioni personali, quelle del popolo del centrosinistra che chiede un progetto unitario di netta discontinuità con il passato e che possa competere davvero per la vittoria».

Giacomo Mancini Jr lancia quindi un appello a chi ritiene possano essere i suoi futuri alleati: «Il tempo stringe. Ma è ancora possibile scegliere tutti insieme noi cosentini (i proconsoli lasciamoli sulle loro spiagge lontane e mondane) una personalità alta che possa degnamente rappresentare tutto quanto il popolo di centrosinistra nella sua ambizione di portare in alto il nome di Cosenza, stando sempre al fianco dei nostri concittadini più in difficoltà».

LEGGI ANCHE: Elezioni Cosenza, ore di riflessione per il M5S. Ma Franz Caruso avverte: «Non faccio passo indietro»
Comunali Cosenza, il M5S “convoca” Franz Caruso: prende forma il sostegno alla sua candidatura
Comunali a Cosenza, Pd contro tutti: nel mirino M5S e Carlo Tansi

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top