Comune di Crotone, presentata la Giunta Pugliese bis

Su otto assessori sono solo tre le nuove nomine: Leo Pedace, Franco Pesce e Valentina Galdieri

9
di Giuseppe Laratta
13 giugno 2018
14:35

Sono in totale tre le new entry nella Giunta Comunale di Crotone, guidata dal sindaco Ugo Pugliese, e si tratta di: Valentina Galdieri, già consigliera comunale di maggioranza, nominata assessore con delega a Cultura, Beni Culturali,Teatro ed Economia del Mare; Leo Pedace, ex presidente di Crotone Sviluppo – società in house del Comune diretta dal nuovo presidente Gianfranco Turino – assessore con delega ai Lavori Pubblici, Patrimonio, Innovazione Tecnologica, Energia e Risparmio Energetico, Protezione Civile, Demanio, Accatastamenti, Impiantistica Sportiva e Decoro Urbano; Franco Pesce, già consigliere comunale, assessore alla Pubblica Istruzione, Sviluppo Relazione e Gemellaggi (Area della Magna Grecia), Agricoltura, Caccia e Pesca, e Università e Ricerca.

 


I tre sostituiscono Antonella Cosentino, Tommaso Sinopoli e Caterina Caccavari, i quali prenderanno posto nello staff del primo cittadino. Gli altri membri della Giunta – Alessia Romano, Sabrina Gentile, Salvatore De Luca, Giuseppe Frisenda e Benedetto Proto – sono stati riconfermati insieme alle deleghe già ricoperte nella prima fase; Proto ricoprirà anche la carica di vicesindaco. La nuova Giunta è stata presentata alla stampa nella tarda mattinata di oggi dal sindaco Pugliese, che ha mantenuto per sé la delega all'Ambiente, come accaduto precedentemente.

 

Alla base di questa “nuova” squadra di governo - che poi rappresenta più probabilmente un mini rimpasto, viste le molteplici riconferme – c'è l'intenzione di dare maggiore intensità all'azione amministrativa, nonché un nuovo e maggiore entusiasmo nella stessa. «Ringrazio i vecchi assessori – ha dichiarato il primo cittadino pitagorico – perchè hanno dato un contributo importante alla mia crescita amministrativa e personale. Quest'esperienza è servita oggi ad avere la nuova Giunta con i nuovi innesti; il mio ruolo sarà di maggiore coordinamento tra tutti gli assessori. Quello che interessa di più è che oggi loro stessi dovranno avere più dialogo con i consiglieri comunali che rappresentano la città. Chiedo oggi una maggiore apertura ai consiglieri, errore fatto nei primi due anni di governo: è importante fare squadra tutti insieme».

 

«Non lo chiamiamo rimpasto, ma rilancio – ha puntualizzato Pugliese – proprio perchè in questa fase era necessario rilanciare per avere una maggiore coesione, un entusiasmo diverso e anche quell'apertura che ci era stata richiesta. Oggi mi sento maggiormente tutelato dalla maggioranza, anche se non ho mai avvertito la mancanza di tutela: è vero, però, che ci sono stati momenti di crisi».

 

Il sindaco Pugliese, durante la presentazione della squadra, ha ribadito anche alcuni concetti importanti dell'azione di governo, come la bonifica, sulla quale «ricominciamo con ancora maggiore entusiasmo, nella direzione già tracciata, per raggiungere altri risultati importanti nell'interesse dei nostri concittadini»; l'impianto di depurazione, che è a regime, e che eviterà lo sversamento sul lungomare di liquame, e la questione stadio, sul quale si procede spediti verso la realizzazione del nuovo impianto. Infine, il primo cittadino ha dichiarato che il cantiere su viale Magna Graecia, tristemente noto per la morte di tre operai che stavano lavorando, è stato dissequestrato, e nei prossimi giorni si provvederà a ri-allargare quel tratto di strada che soprattutto in estate provoca ingorghi di automobili di rientro dal mare.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top