Cosenza, varchi attivi ma display spenti dopo le modifiche nelle Ztl

In Via Piave e Via Conforti automobilisti tratti in inganno dalla carenza di indicazioni luminose. Intanto i consiglieri di Fratelli d'Italia si lamentano: «Le novità sulla circolazione stradale rischiano di frenare la ripresa del commercio in centro città» 

405
di Salvatore Bruno
22 giugno 2020
18:10
Il varco della Ztl istituita su Via Piave a Cosenza
Il varco della Ztl istituita su Via Piave a Cosenza

Dallo scorso 19 giugno, sono cambiate le regole in centro città, per quanto concerne i varchi di Via Piave e Via Conforti, con sostanziali innovazioni soprattutto nei giorni del fine settimana.

Le modifiche applicate

In particolare in Via Piave è stata ripristinata la Ztl tra l’incrocio con Via Trento e Via 24 Maggio, tra le ore 10 di tutti i venerdì e le ore 24 di domenica. Su Via Conforti, dove vigeva il divieto di transito quotidiano dalle ore 10 alle ore 16, la Zona Traffico Limitato è stata ampliata nei weekend, come lungo la strada parallela, tra le ore 10 di tutti i venerdì e le ore 24 di domenica.


Il guasto imprevisto

Proprio in concomitanza con le modifiche, certamente per pura coincidenza, i display hanno smesso di funzionare. Quello al varco di Via Piave è rimasto spento, l’altro indicava solamente l’orario. Questa circostanza potrebbe aver tratto in inganno gli automobilisti. A meno che, oltre agli indicatori luminosi, non siano rimaste disattivate anche le telecamere di controllo. Nei prossimi giorni gli uffici preposti chiariranno il giallo.

Aumentare le entrate

Nei corridoi di Palazzo dei Bruzi qualche maligno sussurra che le scelte di viabilità siano state adottate per giustificare un ritocco al rialzo delle previsioni d’entrata del capitolo delle multe per infrazioni stradali, nella stesura del bilancio stabilmente riequilibrato atteso in aula per l’approvazione del consiglio entro il 30 giugno prossimo.

Non c'è traccia del bilancio

A pochi giorni dai termini di legge, tuttavia, non v’è traccia della convocazione dell’assise. Anzi, a ben guardare neanche della Commissione per il rituale e necessario passaggio, propedeutico alla valutazione dell’assemblea. La mancata approvazione determinerebbe lo scioglimento anticipato dell’amministrazione. Ma l’ipotesi appare comunque remota. Al massimo, in caso di mancato rispetto delle tempistiche, il Comune di Cosenza potrebbe incorrere in una diffida formale del Prefetto ed arrivare con qualche giorno di ritardo alla conclusione dell’iter.

Mal di pancia nella maggioranza

Ma le modifiche alla viabilità unilateralmente decise dal sindaco e dalla sua Giunta sono state anche oggetto di aspre critiche di parte della maggioranza, in particolare di Giuseppe d’Ippolito e Annalisa Apicella, espressione di Fratelli d’Italia, insofferenti anche per la chiusura serale al traffico di Piazza Bilotti.

Lo stop della circolazione in piazza Bilotti

«Inibire il transito dal venerdì – scrive in una nota d’Ippolito - appare un provvedimento abnorme e che rischia di essere un freno alla ripresa del commercio tra le strade del centro cittadino». Critiche anche sullo stop alla circolazione in Piazza Bilotti, provvedimento che per il meloniano, dovrebbe essere accompagnato «dalla riapertura al transito del tratto di Via Quintieri sino a Via Simonetta per snellire il traffico».

«Non ci interessa in questo momento stabilire responsabilità, né tantomeno alimentare le polemiche – conclude il consigliere comunale - ma quanto adesso ci preme maggiormente è che ci si attivi immediatamente per l’individuazione e realizzazione di percorsi di viabilità alternativa, tesi a migliorare ed agevolare il più possibile la transitabilità di tali aree. Con l’auspicio che il problema viabilità cessi presto di essere tale, non manchiamo di ribadire la nostra volontà e rinnovare la nostra completa disponibilità a fare di Cosenza quella grande città che già si sta apprestando a diventare, viceversa ciò ancora una volta non dovesse avvenire saremo costretti a prenderne atto».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio