L'affondo di Covelli (Pd): «No al modello Occhiuto anche alla Regione»

VIDEO | Il capogruppo del Partito democratico a Palazzo dei Bruzi: «Vicenda del Comune di Cosenza analoga a quella di Reggio Calabria e all'esperienza di Giuseppe Scopelliti. Sappiamo tutti com'è andata a finire»

132
di Salvatore Bruno
1 luglio 2019
12:10

Cassa vuota e stipendi ancora non pagati. E poi fondi vincolati utilizzati per coprire uscite correnti senza procedere alla successiva copertura per come previsto dalla legge. E ancora risorse impiegate senza impegno di spesa. Almeno un milione e 400 mila euro nel solo 2016. L'opposizione di Palazzo dei Bruzi presenta il conto a Mario Occhiuto, chiedendo al sindaco, in conferenza stampa, un atto di responsabilità, affinché l'amministrazione adotti tutti gli strumenti necessari ad evitare il default. Ad incontrare i giornalisti il leader de la Grande Cosenza Carlo Guccione, affiancato da Bianca Rende, Enrico Morcavallo e dal capogruppo pd Damiano Covelli che ha ricordato l'analoga esperienza di Reggio Calabria, del modello Scopelliti da esportare alla Regione e di quale fine abbia fatto quel modello. Ecco l'intervista:

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio