Elezioni, Berlusconi: «Fuori da Forza Italia chi non sarà con la nostra bandiera»

Intervento del leader azzurro in vista delle elezioni regionali e comunali: «No alle aspirazioni personali. Chi se ne vuole andare è bene che lo faccia»

38
di Redazione
5 agosto 2020
15:09
Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

«Dobbiamo chiamare a raccolta le persone serie, le persone per bene, quelli che ci credono davvero, senza curarci di chi ci ha abbandonato per ragioni contingenti, perché non è stata soddisfatta un’aspirazione personale, perché credono di capire da che parte tira il vento e di garantirsi un futuro. Non sono molti, non fatevi impressionare dagli articoli di giornale. Ma quei pochi che se ne vogliono andare è bene che lo facciano. Liberano spazio, ora e per il futuro, per chi ci crede davvero. Su loro, su chi è con noi dal ’94 e sui giovani capaci che si sono avvicinati man mano, dobbiamo puntare per ricostruire».

 

Sono parole ferme quelle pronunciate dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel corso di una video conferenza con i vertici del partito e i coordinatori regionali in vista delle prossime elezioni regionali. Ma il discorso dell’ex premier non può che valere anche per le consultazioni locali, considerato il ragionamento generale che è stato fatto e che sembra attagliarsi in modo perfetto alla situazione che si sta vivendo in riva allo Stretto, con il netto “no” da parte dei consiglieri comunali di Forza Italia alla candidatura di Antonino Minicuci a sindaco di Reggio Calabria. E di fatto Berlusconi non nasconde come le sue parole valgano anche per le elezioni a livello comunale.


 

«Abbiamo un grande lavoro davanti: ci servono persone serie, motivate, credibili. Non ci serve chi non ci crede più, chi si è fatto conquistare dalla vecchia politica di palazzo. Queste elezioni regionali e comunali non sono per nulla facili: i governatori uscenti, tutti, sono stati rafforzati in modo clamoroso e imprevisto della vicenda CoViD. Voglio vedere tutti in campo davvero intorno alla nostra bandiera. Chi non lo facesse questa volta si porrebbe fuori dal futuro di Forza Italia. Ma io sono certo -ha sottolineato il leader azzurro- che nessuno farà questo errore. Anche io sarò in campo: farò interventi anche sul territorio in tutte le Regioni al voto».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio