Amministrative

Elezioni Catanzaro, Ferro: «Orgogliosa dei primi dati. Il centrodestra? Non ha trovato l’unità»

La candidata alla carica di sindaco sulla mancata sintesi: «C’è stato un tavolo allargato ai partiti, i nomi che abbiamo posto non sono andati bene»

 

193
di Redazione
13 giugno 2022
16:23
Catanzaro, Wanda Ferro
Catanzaro, Wanda Ferro

«I risultati sono in linea con quanto previsto rispetto a una corsa con un simbolo di partito, con 32 candidati alla prima esperienza ma soprattutto con quel voto di opinione e libertà che gli elettori ci hanno voluto dare». Commenta così i primi risultati, Wanda Ferro ospite dello speciale elezioni in diretta su LaC Tv. Le preferenze per l’esponente di Fratelli di Italia si attestano al 10,55%: «Sono entusiasta e orgogliosa di aver condotto in 29 giorni una bella corsa», ha aggiunto.

La Ferro sollecitata dalle domande in studio ha poi parlato della mancata “sintesi” nel centrodestra che, in vista delle amministrative nel capoluogo di Regione, non ha trovato unità: «Non spettava niente a nessuno. C’è stato un tavolo allargato ai partiti, i nomi che abbiamo posto non sono andati bene».


E sulle parole della leader del partito Giorgia Meloni che parlava del voto di libertà per Fdi, la Ferro ha tenuto a precisare: «Ha parlato di un centrodestra che non è riuscito a trovare una sintesi. La sintesi verso tanti nomi fatti, alcuni usciti sulla stampa altri no. E ovviamente per chi ha corso con un simbolo rispetto a chi ne ha trovato uno mascherato». La candidata alla carica di sindaco ha poi preso d’esempio gli altri competitor, scesi in campo accompagnati da partiti e personalità politiche: «La Meloni parlava appunto di questo, un voto di differente, di libertà, di alternativa che auspichiamo possa trovare nel futuro l’unità del centrodestra».

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top