L’attacco

Elezioni Catanzaro, Irto: «La scelta di Donato di Fi e Lega è una gigantesca operazione di trasformismo»

Lo ha detto il segretario del Pd Calabria parlando con i giornalisti a margine di una conferenza stampa a Lamezia Terme: «Nel capoluogo di regione il centrodestra è esploso»

 

26
di Redazione
5 aprile 2022
13:54
Nicola Irto
Nicola Irto

«A Catanzaro il centrodestra è tecnicamente esploso, e la parte che non è esplosa – Lega Nord e Forza Italia – non ha avuto la forza, il coraggio e la capacità di avere un proprio candidato, nemmeno un proprio elettore, ed è andata a trovare una personalità che era iscritta al Pd, il professore Valerio Donato, facendo una gigantesca operazione di trasformismo».

Lo ha detto il segretario del Pd Calabria, Nicola Irto, con riferimento alle prossime elezioni comunali a Catanzaro, parlando con i giornalisti a margine di una conferenza stampa a Lamezia Terme.


«Il campo del centrosinistra – ha aggiunto Irto - è quello chiaro, è un centrosinistra largo che vede il Pd perno di una coalizione con un progetto chiaro non solo nella trasparenza dell'offerta politica nei termini delle liste che saranno a sostegno di Nicola Fiorita ma anche della progettualità e una chiarezza programmatica per il futuro di Catanzaro».

«La notizia – ha proseguito il segretario regionale del Pd - è che il centrodestra a Catanzaro è esploso, che il centrodestra a Catanzaro si vergogna di mettere un proprio dirigente politico e che a Catanzaro probabilmente. Visti i disastri degli ultimi anni di non governo della città, non si ha la capacità e il coraggio di offrire una propria proposta politica. Noi siamo un'altra cosa, lo siamo con una coalizione chiara, è la coalizione che ha vinto a Roma, a Napoli e si presenta negli altri capoluoghi di regione senza ambiguità, senza trasformismi e – ha concluso Irto - con un programma chiaro che offriremo ai catanzaresi».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top