Amministrative 2022

Elezioni nel Reggino, 20 comuni chiamati a rinnovare i Consigli comunali e sindaci: risultati

Palmi è l'unico centro con una popolazione superiore 15mila abitanti e quindi chiamato a un eventuale turno di ballottaggio. Tra le città più grandi anche Villa San Giovanni e Bagnara

81
di Redazione
13 giugno 2022
13:57

Sono 21 i centri della provincia di Reggio Calabria chiamati a rinnovare i consigli comunali. Palmi è l’unico centro che supera i 15mila abitanti e nel quale è previsto l’eventuale turno di ballottaggio. Nella città di Cilea è sfida a tre: il centrodestra unito è guidato dall’ex sindaco Giovanni Barone, primo cittadino da 2012 al 2017; Giuseppe Ranuccio uscente che alla guida di un polo civico cerca la riconferma a Palazzo San Nicola; infine, Pino Ippolito, rappresentante del circolo politico-culturale Armino e dell’omonima lista civica. A Palmi è da sottolineare l’assenza nella competizione elettorale di una lista del Pd. SEGUI IL LIVE DI PALMI

Elezioni nel Reggino, i sindaci eletti

Antonimina - Sindaco Giuseppe Murdaca
Bagnara Calabra - Sindaco Adone Pistolesi
Bovalino - sindaco Vincenzo Maesano
Calanna - Sindaco Domenico Romeo
Campo Calabro - Sindaco Sandro Repaci
Caraffa del Bianco - Sindaco Stefano Marrapodi
Caulonia - Sindaco Franco Cagliuso
Ciminà - Sindaco Giovanni Mangiameli
Grotteria - Sindaco Giuseppe Racco
Laganadi - Michele Spadaro
Motta San Giovanni - Sindaco Giovanni Verduci 
Palmi- Sindaco Giuseppe Ranuccio - SEGUI IL LIVE
Placanica - Sindaco Antonio Condemi
San Ferdinando - Sindaco Gianluca Gaetano
San Lorenzo - Sindaco Giuseppe Floccari
San Procopio - Sindaco Francesco Posterino
Staiti - Sindaco Giovanna Pellicanò
Terranova Sappo Minulio - Ettore Tigani; Carmelo Votano
Varapodio -  Sindaco Orlando Fazzalari
Villa San Giovanni - Sindaco Giusy Caminiti


Gli aggiornamenti LIVE

A Villa San Giovanni seppur a fatica e dopo uno scontro accesissimo tutto interno a Forza Italia, il centrodestra si è unito attorno al nome di Marco Santoro. Il centrosinistra guidato dal Pd ha indicato Filippo Bellantone quale candidato a sindaco non senza registrare mal di pancia nella base villese. Outsider nella competizione in riva allo Stretto è la civica Giusy Caminiti. Giornalista molto nota in città sta attirando su di sé forze civiche e dell’associazionismo, ma anche l’appoggio dell’Udc.

A Bagnara infine la sfida a due è già confermata da tempo, da un lato il vicesindaco uscente ed esponente di Forza Italia Mario Romeo e, dall’altra, Adone Pistolesi che, con una lista civica di centrosinistra ha trovato il favore del Pd locale che ha deciso di schierarsi.

A Caulonia, nella Locride, le procedure di scrutinio nelle sezioni 1 e 2 nel centro storico, si stanno tenendo a porte chiuse. Una decisione, quest'ultima, presa dai presidenti di seggio dopo alcuni problemi di ordine pubblico avvenuti nella giornata di ieri. 

A Pami dopo oltre 3mila schede scrutinate il sindaco uscente Giuseppe Ranuccio è lanciato verso la conferma a Palazzo San Nicola già al primo turno. Nella città di Cilea, infatti, sono state scrutinate 3178 schede: Ranuccio 2032 (63,94%), Barone 1038 (32,66%), Ippolito 108 (3,4%)

I sindaci già eletti nel Reggino: Giovanni Verduci a Motta San Giovanni, Antonio Chindemi a Placanica, Francesco Posterino a San Procopio, Giovanna Pellicanò a Staiti, Domenico Romeo a Calanna, Giovanni Mangiameli a Ciminà, a Caraffa del Bianco Stefano Marrapodi, a San Ferdinando Luca Gaetano, Ettore Tigani a Terranova Sappo Minulio, Michele Spadaro a Laganadi, Giuseppe Murdaca ad Antonimina, Giuseppe Floccari a San Lorenzo, Varapodio Orlando Fazzolari.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top