Fi festeggia i 25 anni e Cannizzaro e Siclari tornano amici. Giallo su Arruzzolo

Anche in riva allo Stretto le iniziative per il compleanno azzurro con il coordinatore provinciale che annuncia nuove nomine e adesioni. E tra queste anche quella di un consigliere regionale che dovrebbe essere Arruzzolo presente in sala. Ma il passaggio al momento è bloccato dai Gentile

di Ric. Trip.
27 gennaio 2019
18:47
11
Forza Italia a Reggio Calabria
Forza Italia a Reggio Calabria

Anche a Reggio Calabria Forza Italia ha festeggiato i 25 anni di vita con un weekend di iniziative culminate con la conferenza stampa alla sede provinciale del partito davanti a palazzo Campanella.

Il coordinatore provinciale Francesco Cannizzaro, che sta facendo man bassa di nomine nella riorganizzazione del partito sul territorio (l’ultima quella del coordinatore provinciale giovani Salvatore Cirillo), si gode il momento e la ritrovata unità. Al suo fianco si trova anche il senatore Marco Siclari dopo le discussioni e le polemiche andate in scena con la doppia iniziativa di dicembre alla sala Calipari. Match che anche in quel caso era finito a vantaggio di Cannizzaro che aveva “soffiato” al collega la presenza di Antonio Tajani.

Tutto messo alle spalle per un’iniziativa di festa alla quale ha preso parte anche la terza parlamentare reggina Maria Tripodi, i gruppi azzurri al Consiglio comunale e metropolitano e una lunga serie di amministratori locali. Cannizzaro ha annunciato poi per le prossimi settimane nuove adesioni e il completamento della struttura di coordinamento «per assicurare la presenza capillare del partito in ogni parte del territorio».

Arruzzolo pronto ad entrare

Cannizzaro ha poi annunciato come cosa fatta anche il passaggio di un consigliere regionale nel gruppo degli azzurri. Si tratta ovviamente del capogruppo del Nuovo Centrodestra Giovanni Arruzzolo che già più volte è stato dato come organico a Forza Italia negli scorsi mesi e che ha risposto presente alla festa azzurra ed era presente in platea nella sede di Forza Italia.

Il passaggio, però, è più complicato di quello che sembra. Arruzzolo difficilmente lascerà lo scranno di presidente del gruppo di Ncd, né potrà spostarsi senza che lo seguano anche Baldo Esposito e Pino Gentile. Il nodo della questione è tutto in questa vicenda, considerato che i coordinatori regionali del partito Jole Santelli e Roberto Occhiuto fin qui si sono opposti all’adesione dell’intero gruppo Gentile. Chissà che Cannizzaro annunciando «la prossima adesione del settimo consigliere regionale» non abbia voluto far trapelare la risoluzione del problema che è fondamentale in vista delle prossime elezioni europee.

Gelo con la Lega

A partecipare al venticinquesimo di Fi anche gli altri partiti del centrodestra, a partire da Fratelli d’Italia con Massimo Ripepi fino all’Udc del coordinatore provinciale Paola Lemma. Nessuna presenza della Lega che in queste ore ha prese le distanze dagli alleati con le dichiarazioni di Michele Gullace e che è stata ignorata da Cannizzaro e dai suoi, convintissimi che il partito di Matteo Salvini ritornerà presto sui propri passi.

Riccardo Tripepi

 

LEGGI ANCHE:Forza Italia spegne 25 candeline, festa anche a Cosenza

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio