Gasparri (Fi): «Ci sono fatti anomali che non possono passare sotto silenzio»

Dopo le esternazioni di Santelli si fa sentire anche il Senatore di Forza Italia. Il pretesto è la mancata elezione di Maria Tripodi. Alla base, secondo gli azzurri, ci potrebbero essere errori nella trascrizione dei verbali contenenti i voti delle politiche del 4 marzo

di Lo. C.
18 marzo 2018
15:21

Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri interviene sulla mancata elezione della candidata Maria Tripodi, candidata alle ultime politiche, attualmente responsabile nazionale dell’organizzazione giovanile del partito azzurro, considerata molto vicina a Francesca Pascale, moglie del premier Brlusconi.

 


«Voglio esprimere piena solidarietà a Maria Tripodi che sta subendo un'autentica vessazione. Attribuito in un primo luogo il suo seggio della lista proporzionale a Forza Italia, in Calabria, ora viene dato ad altro partito. Sono emerse evidenti anomalie nei conteggi che hanno giustamente portato gli esponenti locali di Fi a rivolgersi, con un esposto, alla Procura della Repubblica. Ma tutto il partito si mobiliterà per denunciare degli errori palesi nell'attribuzione del seggio, (Qualche giorno fa analoghe rimostranze sull’errata trascrizione dei verbali era arrivata dalla coordinatrice e regionale Jole Santelli) con cifre elettorali che sono state stranamente modificate. Sosterremo anche a livello nazionale le iniziative che l'avvocato Rondinelli e altri legali stanno assumendo per conto di Maria Tripodi e di Forza Italia. Ci sono fatti anomali che non possono passare sotto silenzio e sui quali gli organi investigativi competenti devono agire con immediatezza per evitare un'alterazione del responso popolare».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top