Licia Ronzulli, la senatrice multitasking fedelissima di Berlusconi

La parlamentare azzurra ha accompagnato il presidente in Calabria e ha messo in mostra tutta la sua pragmaticità trasformandosi in fotografa

23
di Redazione
23 gennaio 2020
19:07
Licia Ronzulli alle prese con la fotografia
Licia Ronzulli alle prese con la fotografia

Una senatrice multitasking. Anche oggi Licia Ronzulli, parlamentare, presidente della commissione Infanzia e Adolescenza, ex eurodeputata e “consigliera” di fiducia di Silvio Berlusconi, ha mostrato tutta la sua versatilità e la capacità di essere davvero una politica 2.0.

Ronzulli è stata al fianco dell'ex premier nel corso della sua visita in Calabria. Una presenza preziosa, la sua. A Tropea, ad esempio, nel mezzo di una piazza gremita che tributava il suo saluto al leader di Forza Italia, la senatrice azzurra ha messo in mostra tutta la sua pragmaticità trasformandosi in fotografa per un giorno. Ronzulli è infatti salita su un'auto per fare alcuni scatti a Berlusconi, poi pubblicati sui suoi profili social del presidente azzurro.


La parlamentare lombarda è di certo il prototipo della politica dotata di grandi doti oratorie ma anche di grandi capacità organizzative e pratiche, requisiti che, mescolati insieme, le hanno permesso di diventare uno dei leader indiscussi del partito ma, soprattutto, uno dei consiglieri più fidati di Berlusconi. Una donna che non bada troppo alle formalità: dinamica, sempre attenta, concentrata sull'obiettivo. Lo ha dimostrato anche oggi, soprattutto in occasione della riuscita manifestazione di Tropea, durante la quale Berlusconi ha lanciato la candidatura di Jole Santelli.


Per Ronzulli si tratta della seconda visita in Calabria nel giro di pochi giorni. Lo scorso 14 gennaio, la senatrice aveva partecipato, a Vibo, alla grande convention del centrodestra che aveva aperto ufficialmente la campagna elettorale di Santelli.         


Ronzulli, dal palco, aveva garantito «la vicinanza» di tutto il partito alla candidata governatrice e ribadito la necessità di «mandare a casa questo governo di ultrasinistra».


Si era presa la scena e una valanga di applausi, Ronzulli. Oggi, invece, la ribalta se l'è presa tutta Berlusconi, mentre la senatrice ha dato prova, ancora una volta, della sua flessibilità, trasformandosi in una fotografa pronta a tutto pur di riuscire a fare uno scatto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio